• Google+
  • Commenta
23 settembre 2013

Università di Trieste. Mostra fotografica Università di Trieste: “Si può/We can”

Università di TRIESTE – Mostra fotografica “Si può/We can” visitabile negli atrii dell’edificio centrale dell’Università di Trieste

Il 12 settembre 2013 è stata inaugurata la mostra fotografica ”Si può/we can..” presso l’aula Venezian dell’Università di Trieste, alla presenza del Magnifico Rettore prof. Maurizio Fermeglia e della delegata del rettore nell’area del “Riequilibrio delle opportunità, necessità didattiche e disabilità” prof.ssa Patrizia Romito.

Hanno partecipato inoltre: la Responsabile del Servizio Sportello Disabili Elisabetta Azzoni, l’assessore alle Politiche Sociali, Interventi e Servizi a favore delle Persone con Disabilità Laura Famulari, l’assessore Componente Giunta Provinciale Deleghe Politiche Giovanili, Politiche Sociali, Disabilità e Immigrazione Roberta Tarlao, il presidente della Consulta Regionale dei Disabili Vincenzo Zoccano e la presidente dell’AIAS Trieste Claudia Marsillio.

La mostra dell’Università di Trieste include immagini scattate da 6 fotografi (Roberto Furlan, Roberto Lionetti, Olga Micol, Gianni Mohor, Pablo Molano e Riccardo Sanchini) che raccontano momenti della quotidianità di persone con disabilità. ”Seguendo il difficile cammino di inclusione delle persone con disabilità nella società, l’A.I.A.S.Trieste è riuscita, dopo un anno di intenso lavoro, a presentare una serie di scatti che raccontano il vissuto giornaliero della persona con disabilità. – scrive Michele Alessio, studente dell’Università di Trieste, socio dell’AIAS e uno dei promotori dell’iniziativa- Questa mostra nasce come una magica sperimentazione, che va a fondere gli sguardi e i gesti delle persone con disabilità con i colori e con i limpidi chiaro–scuri, donando voce alle espressioni e luce ai movimenti”.

L’occasione della mostra fotografica proposta dall’AIAS ha trovato il Rettore dell’Università di Trieste e la sua delegata aperti ed entusiasti di realizzare l’iniziativa al fine di raggiungere e sensibilizzare i giovani studenti universitari, con l’obiettivo di renderli uomini e donne di domani più attenti alle tematiche della disabilità.

Dopo una prima esposizione di due giorni nel corridoio del secondo piano dell’edificio centrale, le foto sono state spostate nei due atrii dell‘edificio A, dove resteranno esposte fino al 27 settembre per renderle visibili a tutti gli studenti che, in questi giorni, si stanno immatricolando all’Università di Trieste.

In questa fase sarà presente, durante gli orari di apertura delle segreterie, un banchetto dello Sportello disabili, presidiato dai ragazzi tutor che già seguono e aiutano gli studenti disabili, per dare informazioni sui servizi offerti dall’Ateneo triestino agli studenti con disabilità.

”Lo spirito della mostra è in linea con quello dello Sportello disabili – dice la responsabile- che grazie anche al forte impegno delle sue componenti Marina Marchesi e Lucia Nardin, lavora da anni per unire la realtà dello studente comune a quella dello studente con disabilità, avvicinando studenti tutor a studenti che necessitano di un contributo nello svolgimento delle attività quotidiane. Inoltre per la prima volta, una mostra fotografica proposta nell’Ateneo triestino, è stata resa accessibile ai non vedenti e ipovedenti grazie alla descrizione delle immagini su file audio reperibili mediante audio guida disponibile presso lo Sportello disabili” oppure sul sito

La mostra sarà infine spostata, dal 30 settembre al 4 ottobre, nella sede di via Filzi 14 per renderla più vicina al centro cittadino e quindi più facilmente raggiungibile.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy