• Google+
  • Commenta
21 ottobre 2013

Cà Foscari. Rassegna con When Bubbles Burst in Auditorium Santa Margherita

Università Cà Foscari di VENEZIA – Mercoledì 23 ottobre, ore 20, il via della Rassegna con When Bubbles Burst in Auditorium Santa Margherita. Mondovisioni, il tour dei documentari di ‘internazionale’ fa tappa a venezia

Teatro

Teatro

Mondovisioni, collaborazione tra Circuito Cinema e Cà Foscari Cinema, è un ciclo di 8 proiezioni sulle questioni politiche, sociali, economiche del presente

Cosa può condurre una tranquilla e benestante cittadina in Norvegia sull’orlo della bancarotta? Che cosa accade ai nostri dati personali ogni volta che, per aggiornare un’applicazione sul telefono o sul computer, accettiamo distrattamente i termini d’uso? E che cosa sappiamo delle decine di migliaia di nord coreani che, in fuga dal paese, si trovano in uno stato di clandestinità in territorio cinese? Questi i temi e gli interrogativi affrontati in When bubbles burst, Terms and conditions may apply  e The defector, i tre documentari che aprono la rassegna “Mondovisioni”, in programma il 23 e 30 ottobre all’Auditorium Santa Margherita dell’Università Cà Foscari e dal 6 novembre all’11 dicembre al cinema Giorgione.

La rassegna, curata da CineAgenzia all’interno del festival della rivista “Internazionale”, torna a Venezia grazie alla collaborazione tra Circuito Cinema e Cà Foscari Cinema: un percorso in otto film e attraverso dieci paesi (Austria, Belgio, Canada, Francia, Haiti, India, Norvegia, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti) che, oltre a proporre uno spaccato straordinario della più recente produzione documentaria internazionale, affronta da prospettive inattese le grandi questioni politiche, economiche, sociali e ambientali che segnano il nostro presente.

Mercoledì 23 ottobre, ore 20, il primo appuntamento (/Auditorium Santa Margherita) con WHEN BUBBLES BURSTdi Hans Petter Moland (Norvegia, 2012, 92 minuti). A seguire: conversazione con Monica Calcagno e Fabrizio Panozzo (Dipartimento di Management), Roberto Ellero (Circuito Cinema – Comune di Venezia), Valentina Re (Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali).

Come sottolineano i curatori della rassegna, Sergio Fant e Stefano Campanoni, il filo rosso che unisce i documentari presentati quest’anno è la forza del dubbio o, più precisamente, il valore della scelta (spesso radicale e sempre difficile) di iniziare a dubitare e a mettere in discussione le proprie convinzioni o le promesse altrui. Smettono di credere ai consulenti finanziari gli abitanti del paesino norvegese di Vik in When bubbles burst, così come noi cominciamo a smettere di credere al “gratis” della rete e a leggere quelle “righe in piccolo” in cui si nasconde la commercializzazione delle nostre informazioni personali con Terms and conditions may apply. Smettono di credere alla retorica del regime nordcoreano i migranti clandestini di The defector, così come gli haitiani alle promesse per la ricostruzione di agenzie internazionali e ONG in Fatal assistance. Non si fidano delle multinazionali farmaceutiche gli attivisti contro il controllo mondiale dei brevetti sui farmaci salvavita, causa di milioni di morti nel sud del mondo, in Fire in the blood. E così come Marta, la protagonista di Marta’s suitcase, impara a diffidare della persona che amava e che l’ha ridotta in fin di vita, in una vicenda così tragicamente attuale di violenza di genere, noi impariamo a mettere in dubbio la propaganda fondamentalista dei missionari evangelici in Uganda, arrivata a ispirare una proposta di legge senza precedenti per rendere l’omosessualità passibile di pena capitale (God Loves Uganda). E la non accettazione si traduce spesso, si sa, in azione concreta e di cambiamento: come ben dimostra Powerless, film che chiude la rassegna, in cui i “pirati dell’elettricità” di Kanpur combattono la loro pacifica battaglia per portare, insieme alla luce, un po’ di equità e di speranza… Non solo in India.

Programma al Cà Foscari

Mondovisioni – I documentari di Internazionale un progetto a cura di CineAgenzia per Internazionale in collaborazione con Medici Senza Frontiere Cà Foscari Cinema Circuito Cinema – Comune di Venezia Auditorium Santa Margherita

  • Mercoledì 23 ottobre, ore 20.00 – WHEN BUBBLES BURSTdi Hans Petter Moland | Norvegia, 2012, 92 minuti A seguire: conversazione con Monica Calcagno e Fabrizio Panozzo (Dipartimento di Management), Roberto Ellero (Circuito Cinema – Comune di Venezia), Valentina Re (Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali)
  • Mercoledì 30 ottobre, ore 20.00 –TERMS AND CONDITIONS MAY APPLYdi Cullen Hoback | Stati Uniti, 2013, 79 minuti. A seguire: conversazione con Augusto Celentano (Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica), Luigi Perissinotto (Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali), Roberto Ellero (Circuito Cinema – Comune di Venezia), Valentina Re (Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali) Ingresso libero. Film in versione originale con sottotitoli italiani. Giorgione Movie d’essai
  • Mercoledì 6 novembre, ore 17/19/21. THE DEFECTOR: ESCAPE FROM NORTH KOREAdi Ann Shin | Canada, 2012, 71 minuti . Mercoledì 13 novembre, ore 17/19/21. FATAL ASSISTANCEdi Raoul Peck | Francia/Haiti/Usa/Belgio, 2012
  • Mercoledì 20 novembre, ore 17/19/21. FIRE IN THE BLOODdi Dylan Mohan Gray | Regno Unito/India, 2013, 84 minuti
  • Mercoledì 27 novembre, ore 17/19/21. GOD LOVES UGANDAdi Roger Ross Williams | Stati Uniti, 2013, 83 minuti
  • Mercoledì 4 dicembre, ore 17/19/21. MARTA’S SUITCASE di Günter Schwaiger | Austria/Spagna, 2013, 76 minuti
  • Mercoledì 11 dicembre, ore 17/19/21. POWERLESSdi Deepti Kakkar e Fahad Mustafa | India, 2013, 80 minuti. Biglietto unico 5 euro. Film in versione originale con sottotitoli italiani
Google+
© Riproduzione Riservata