• Google+
  • Commenta
16 ottobre 2013

Units. XX Convegno Annuale all’Units della Società Italiana dei Docenti di Trasporti

Università degli Studi di TRIESTE – Il ruolo dell’ingegneria dei sistemi di trasporto per una visione moderna delle infrastrutture e dei servizi all’Units

Sala Studio Uni Trieste

Sala Studio Uni Trieste

Il XX Convegno Annuale della Società Italiana dei Docenti di Trasporti dell’Units avrà luogo la mattina digiovedì 17 ottobre 2013 presso il Palazzo dei Congressi della Stazione Marittima di Trieste – Sala Oceania. Seguiranno, nel pomeriggio e nella giornata di venerdì 18 ottobre, una serie di Seminari Scientifici SIDT 2013.

Il tema di quest’anno sarà: “Il ruolo dell’ingegneria dei sistemi di trasporto per una visione moderna delle infrastrutture e dei servizi”.

Le difficoltà per l’avvio della realizzazione del nuovo collegamento ferroviario Torino-Lione da un lato e il taglio dei servizi per effetto della riduzione sensibile del finanziamento al trasporto pubblico locale dall’altro sono solo due esempi macroscopici del difficile momento che attraversa l’intero comparto della mobilità.

Per quanto riguarda la realizzazione di nuove infrastrutture, la carenza di risorse impone una grande attenzione da parte del decisore nel selezionare degli interventi da realizzare, al fine di garantire benefici evidenti e un miglioramento sensibile della mobilità delle persone e delle merci. E’ necessario poter definire una visione strategica del sistema infrastrutturale, secondo logiche moderne di efficienza, efficacia e sostenibilità, e successivamente operare scelte coerenti nello spazio e nel tempo. Inoltre è diventato essenziale anche curare il coinvolgimento di cittadini ed istituzioni nel procedimento decisionale per far comprendere il significato delle scelte e conseguentemente disinnescare fenomeni di opposizione e protesta.

Nel comparto del trasporto pubblico locale, la medesima carenza di risorse ha provocato tagli ai servizi, riduzioni spesso operate senza particolari valutazioni delle reali esigenze dell’utenza, determinando una caduta di efficienza ed efficacia del servizio. In questo contesto, emerge con chiarezza la necessità di passare da una logica di semplici tagli indifferenziati, ad una riforma del trasporto pubblico locale atta a ridefinire i servizi in modo da rispondere con maggiore efficacia alle mutate esigenze della collettività che, in molti casi anche per effetto della crisi economica di questi anni, sembra aver modificato il proprio comportamento manifestando ora un crescente interesse proprio verso il trasporto collettivo.

Serve quindi un nuovo modo di pensare la mobilità in cui prevalga la logica di sistema, proponendo interventi attuabili, da una parte sollecitando gli attori principali, operatori, amministratori, utenti/clienti e dall’altra avvalendosi di figure professionali competenti, professionisti del settore dei trasporti ed esperti nella gestione della mobilità.

Su questi aspetti si vuole invitare alla riflessione aprendo un dibattito per far emergere l’importanza dell’analisi delle caratteristiche e delle dinamiche proprie della domanda di mobilità in relazione alle prestazioni dell’offerta, in cui possono giocare un ruolo importante anche le associazioni dei consumatori, ma in cui è determinante l’apporto degli operatori, dei tecnici e della ricerca di settore. La ricerca, in tal senso, assume un ruolo centrale proponendo metodi e modelli evoluti ed efficaci, sviluppando e proponendo sperimentazioni e buone pratiche eventualmente da trasferire nei diversi ambiti territoriali anche in considerazioni delle peculiarità e delle dinamiche sociali.

Finalità: 
La pianificazione dei trasporti rappresenta dunque un tema centrale nella vita politica e sociale determinando impatti rilevanti sullo sviluppo della società. Le modalità di gestione ed esercizio dei sistemi di trasporto, assieme alla progettazione degli interventi infrastrutturali rappresentano temi di interesse non trascurabile anche in considerazione dell’attuale congiuntura politica, economica e sociale.
Il Convegno vuole rappresentare un’occasione d’incontro per coloro che studiano, analizzano, amministrano e gestiscono il sistema della mobilità delle persone e delle merci, considerando il fenomeno secondo prospettive (economiche, sociali ed ambientali) differenziate ma, al tempo stesso, fortemente interconnesse.
Numero partecipanti previsti: 150-200.
L’importante convegno è organizzato dal professor Giovanni Longo, docente dell’Ateneo Units e presidente di Trieste Trasporti.

Comitato Scientifico:

  • Agostino NUZZOLO – Università di Roma “Tor Vergata” (Italy);
  • Domenico GATTUSO – Università “Mediterranea” di Reggio Calabria (Italy);
  • Bruno MONTELLA – Università di Napoli “Federico II” (Italy);
  • Antonio MUSSO – Università di Roma “La Sapienza” (Italy);
  • Vittorio ASTARITA – Università della Calabria (Italy);
  • Umberto CRISALLI – Università di Roma “Tor Vergata” (Italy);
  • Giovanni LONGO – Università di Trieste Units (Italy);
  • Giuseppe SALVO – Università di Palermo (Italy);
  • Gianfranco FANCELLO – Università di Cagliari (Italy);
  • Michele OTTOMANELLI – Politecnico di Bari (Italy);
  • Riccardo ROSSI – Università di Padova (Italy);
  • Alessandra LIBARDO – Università IUAV di Venezia (Italy).

Comitato organizzativo Units:

  • Giovanni LONGO
  • Giorgio MEDEOSSI
  • Elio PADOANO
  • Eleonora BARZELOGNA
Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy