• Google+
  • Commenta
22 ottobre 2013

Università di Perugia. Premio di laurea Alfredo De Poi

Università di PERUGIA – Il giorno 22 ottobre 2013, alle ore 16.00, presso l’Aula A del Dipartimento Istituzioni e Società Sezione Studi Sociali dell’Università di Perugia, in Via Elce di Sotto a Perugia, avrà luogo il conferimento dei Premi di laurea “Alfredo DE POI”, “Eluggero PII” e “Laura VITI”, banditi dalla Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Perugia, su proposta delle famiglie interessate.

Studenti Unipg Perugia

Studenti Unipg Perugia

Il Premio di laurea “ALFREDO DE POI” viene conferito per la terza volta ed è stato istituito per volontà della famiglia che ha così inteso onorare, insieme alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, la memoria di una personalità di spicco della scena internazionalistica, nazionale e umbra.

Il premio dell’Università di Perugia, riservato a laureati magistrali in discipline europeistiche e internazionalistiche è stato assegnato al dott. Lorenzo VENTURI che ha conseguito il titolo di Dottore magistrale in Relazioni internazionali con il massimo dei voti e la lode, discutendo una  tesi su “Le relazioni economiche tra l’Unione europea e i paesi BRIC“, relatore la Prof.ssa Milica Uvalic, docente di Politica economica.

E’ giunto invece alla undicesima edizione, il Premio di laurea “ELUGGERO PII”, in memoria dell’insigne  Docente di Storia del pensiero politico contemporaneo nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Perugia, prematuramente scomparso.

Destinato ai laureati magistrali in discipline storiche e politologiche, il premio è stato assegnato alla dott.ssa Alessia GAUDENZI. Il neo Dottore  magistrale in Relazioni internazionali  ha discusso una tesi dal titolo “Porgy and Bess, Silk Stocking: il musical e la guerra fredda culturale”, relatore il Prof. Lorenzo Medici, docente di Storia delle relazioni internazionali.

Il Premio di Laurea “LAURA VITI”, riservato a laureati in discipline politico-sociali e giunto alla diciottesima edizione, è stato istituito dalla Famiglia Viti per onorare la memoria della figlia, già studentessa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Perugia.

E’ risultato vincitore del Premio la dott.ssa Analisa DONATI che ha conseguito la laurea magistrale in Relazioni internazionali con il massimo dei voti e la lode discutendo una  tesi su “Amnesia o Amnistia? La legittimità delle leggi di amnistia alla luce del Diritto Internazionale”, relatore la Prof.ssa Amina Maneggia, docente di Diritto internazionale.

Google+
© Riproduzione Riservata