• Google+
  • Commenta
17 dicembre 2013

Bonelli all’Università Insubria per disegnare la fantascienza

Università degli Studi INSUBRIA Varese-Como – Disegnare la fantascienza all’Università Insubria

Bonelli - Università Insubria

Bonelli – Università Insubria

Il disegnatore della Bonelli realizzerà qualche fumetto estemporaneamente durante l’incontroall’Università Insubria

Un gradito ritorno all’Università Insubria: mercoledì 18 dicembre alle ore 14,30 nell’Aula Magna dell’Università Insubria di via Ravasi 2, nell’ambito del ciclo di incontri su Scienza e fantascienza nei media e nella letteratura interverrà Antonio Serra, creatore della serie di fantascienza a fumetti Nathan Never, della Sergio Bonelli Editore, che, questa volta insieme al disegnatore Sergio Giardo, sempre della Bonelli, spiegherà che cosa vuol dire realizzare una serie complessa come Nathan Never dal punto di vista tecnico.

«Prosegue il viaggio alla scoperta delle professioni legate all’editoria all’Università Insubria: dopo l’incontro con Petruzzelli e Festino sul mestiere del piccolo editore e dell’illustratore di libri, con Serra e Giardo avremo un’opportunità unica per conoscere professioni come quella del disegnatore e dello sceneggiatore, poco note ma molto affascinanti e nelle quali, nonostante tutto, c’è ancora spazio per nuovi talenti – sottolinea il professor Paolo Musso, curatore dell’iniziativa – . Giardo racconterà la sua esperienza di disegnatore di fumetti professionista, realizzando anche qualche immagine “in diretta” per il pubblico presente in sala. Al contempo sarà anche un’occasione imperdibile per scoprire tutto quello che si muove dietro le quinte di un genere letterario solo apparentemente semplice, come il fumetto, che invece si regge su un equilibrio complesso e delicatissimo di svariati fattori eterogenei, che devono funzionare tutti all’unisono come un’orchestra sinfonica»

Dopo la pausa per le vacanze di Natale, il ciclo all’Università Insubria riprenderà mercoledì 8 gennaio con Roberto Recchioni, autore di Orfani, la nuova serie di fantascienza lanciata dalla Bonelli lo scorso ottobre, che contiene molte novità veramente rivoluzionarie, sia dal punto di vista grafico che tecnico, potenzialmente in grado, se la serie avrà successo, di inaugurare un nuovo modo di concepire il fumetto in generale, non solo quello di fantascienza.

Google+
© Riproduzione Riservata