• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2013

Massimiliano Finazzer Flory all’Università degli Studi di Padova

Università degli Studi di PADOVA – Massimiliano Finazzer Flory in Gran Serata Futurista all’Università degli Studi di Padova

Università degli Studi di Padova

Università degli Studi di Padova

La rassegna culturale dell’Università degli Studi di Padova “Incontri al Bo” ospita martedì 3 dicembre alle ore 17.00 in Sala dei Giganti di Palazzo Liviano, corte Arco Valaresso 7 a Padova, l’attore e regista Massimiliano Finazzer Flory che interpreterà una pièce teatrale dal titolo Gran Serata Futurista.

Lo spettacolo comprende l’interpretazione dei testi di Filippo Tommaso Marinetti e Giovanni Papini: dalla Fondazione e Manifesto del Futurismo (1909) al Manifesto tecnico della letteratura futurista (1912), dal Teatro di Varietà (1913) al celeberrimo Zang Tumb Tuum (1912) fino al Discorso di Roma e Perché son futurista di Papini.

Massimo Finazzer Flory firma anche la regia in cui sono previste coreografie di Michela Lucenti per l’interpretazione di Sara Ippolito e musiche di Igor Stravinskij, Ryuichi Sakamoto e Alfredo Casella. I costumi, della Sartoria Brancato di Milano, indossati nella performance da Finazzer Flory riprendono gli abiti privilegiati da Marinetti accentuando il formalismo dell’epoca in contrapposizione allo spirito anticonformista della serata.

Al termine dello spettacolo si aprirà il dibattito dal titolo “Amor di Patria, oggi?” a cui partecipano Giuseppe Zaccaria, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Padova, Cesare De Michelis e Ivo Rossi, Vice Sindaco di Padova.

Google+
© Riproduzione Riservata