• Google+
  • Commenta
31 marzo 2014

A Unipd competenze ricercate nell’elettromeccanico ed elettronico

Università degli Studi di Padova – Competenze e professionalità ricercate nel settore elettromeccanico ed elettronico veneto. Se ne parla all’Unipd

Unipd

Unipd

Domani, martedì 1 aprile 2014, alle ore 9.30 in Archivio Antico a Palazzo del Bo dell’Unipd, si terrà il convegno di  presentazione del 21° “Quaderno Pharos” dedicato al settore elettromeccanico ed elettronico veneto.

Nel corso dell’incontro dell’Unipd verranno presentati i risultati dell’indagine effettuata dall’Osservatorio sui profili professionali e le competenze maggiormente ricercate nel comparto elettromeccanico ed elettronico veneto.

Dopo i saluti del prof. Giuseppe Stellin, delegato del Rettore per i rapporti con il mondo delle imprese, verrà presentata l’offerta formativa dell’Unipd, relativa al settore elettromeccanico ed elettronico, dai docenti Alessandro Paccagnella, direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione, Enrico Zanoni, presidente del Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica, Andrea Stella, direttore del Dipartimento di Ingegneria Industriale e Mauro Andriollo, Presidente del Corso di Laurea in Ingegneria Elettrica. A seguire gli interventi di Paolo Costa e Gilda Rota dell’Osservatorio sul Mercato Locale del Lavoro dell’Unipd.

Tra gli ospiti della tavola rotonda all’Unipd “Lavorare nel settore elettromeccanico ed elettronico: professionalità e competenze”, moderata dalla giornalista Micaela Faggiani, ci saranno Carlo Vanin di Carel Industries SpA, Gian Carlo Garbo di Ceam Cavi Speciali SpA, Mara Pierobon, responsabile del personale di Selco SrL e Nicola Corsano, delegato education del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Padova.

La collana Pharos (Pursuing Home-market Accessibility and Raise of Occupational Standing) è realizzata dall’ufficio Stage e career service dell’Unipd e nasce dalle analisi compiute dall’Osservatorio sul mercato locale del lavoro dell’Unipd.

L’Osservatorio cura l’acquisizione sistematica e l’analisi di informazioni sulla domanda e sull’offerta di lavoro e segnala l’esigenza di professionalità nell’area tecnica e dirigenziale dei vari comparti produttivi del Veneto. Le ricerche pubblicate sono basate su dati e informazioni provenienti direttamente dalle imprese.

I risultati permettono di mantenere un contatto costante con la situazione del mercato del lavoro in Veneto, verificando l’andamento delle assunzioni nei diversi settori economici, descrivendo i profili professionali maggiormente richiesti e individuando competenze, capacità e conoscenze da sviluppare per aumentare le probabilità di ingresso nel mondo del lavoro.


© Riproduzione Riservata