• Google+
  • Commenta
10 marzo 2014

Aiuto per disabili, stranieri e transgender all’Università di Catania

UniStem Day Unicz
Aiuto per disabili

Aiuto per disabili

DiversitàLavoro, a Catania un Career Forum con l’obbiettivi di offrire un aiuto per disabili, stranieri e transgender.

Approda per la prima volta in Sicilia DiversitàLavoro, il progetto che dal 2007 ha permesso di aiutare 16 mila persone svantaggiate ad avere un colloquio face to face con le aziende.

Mercoledì 12 e giovedì 13 marzo, nell’edificio Nuova Didattica dell’Università di Catania, si terrà infatti la tredicesima edizione del Career Forum, organizzato quest’anno con la collaborazione del Cinap, il Centro per l’Integrazione attiva e partecipata dell’Università di Catania, che ha coinvolto per l’occasione una rete di istituzioni e aziende del territorio.

Sempre in prima linea per promuovere l’inclusione professionale di persone considerate “diverse” o emarginate dai pregiudizi nel mondo del lavoro, DiversitaLavoro –  promosso da People, UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale), Fondazione Sodalitas e Fondazione Adecco per le Pari Opportunità – ha offerto la possibilità al 7 per cento dei partecipanti alle scorse edizioni di trovare un posto di lavoro adeguato alle loro competenze nelle principali aziende italiane e multinazionali.

Grazie al progetto, carriere di persone che a causa di pregiudizi ed emarginazione sembravano essere destinate per sempre a ruoli secondari, hanno avuto grandi possibilità professionale, che si sono rivelate anche un ottimo business per le aziende che hanno trovato persone ad alto potenziale professionale e umano.

L’iniziativa prenderà il via mercoledì 12 marzo alle 9,30 con un convegno all’Università di Catania sulle esperienze di inserimento lavorativo di persone con disabilità, dal titolo “Inclusione socio-lavorativa: il Diversity Management per comprendere e gestire le differenze”.

Nel pomeriggio, dalle 14 alle 17, ci sarà il CV check individuale e si terranno due incontri preparatori, pubblici e gratuiti, di orientamento e formazione per chi vuole prepararsi ai colloqui con le aziende del giorno successivo: dalle 14,30 alle 15,30 “Come redigere un curriculum vitae, come sostenere un colloquio”, dalle 16 alle 16,30 “Le aziende che partecipano a DiversitàLavoro. Opportunità di lavoro e professionalità richieste”.

L’indomani, giovedì 13 marzo, dalle 9,30 alle 16, i partecipanti avranno invece l’opportunità di avere un contatto diretto con le aziende che, senza pregiudizi o preconcetti, sono presenti per valutarli sulla base della loro preparazione e delle loro reali competenze. Un’opportunità per i candidati ma anche per le aziende perché essere inclusivi non è solamente una buona azione, ma un ottimo business che permette l’incontro con persone di alto potenziale professionale e umano, che creano valore e produttività.

Per tutte le informazioni, gli utenti possono cliccare sul sito Diversitalavoro oppure scrivere un’e-mail a: info@diversitalavoro.it. In ogni caso, sul sito internet Diversitalavoro sono già pubblicate alcune offerte di lavoro cui persone con disabilità, persone di origine straniera e persone transgender possono candidarsi.

Google+
© Riproduzione Riservata