• Google+
  • Commenta
7 aprile 2014

Università di Salerno: Tommasetti sulle tariffe trasporto Unisa

Università degli Studi di Salerno – Le dichiarazione del Magnifico Rettore dell’Unisa Tommasetti sulle Tariffe trasporto pubblico Unisa

Rettore Unisa Tommasetti

Rettore Unisa Tommasetti

Il Magnifico Rettore dell’Unisa esprime piena soddisfazione per la rideterminazione, da parte della Regione Campania, delle tariffe riguardanti il trasporto pubblico che tanta preoccupazione avevano destato presso la comunità universitaria salernitana.

«Aver mantenuto  il campus di Fisciano nell’area di tariffa urbana-  ha dichiarato Aurelio Tommasetti Rettore dell’Unisa – è un atto di giustizia sociale frutto della collaborazione di tutti gli attori istituzionali, la dimostrazione della capacità di autocorrezione che l’amministrazione regionale attua laddove ne esistono i presupposti.

Il Campus dell’Unisa è collegato alla città di Salerno (comune dal quale proviene la maggior parte degli studenti, del personale docente e tecnico e amministrativo dell’Ateneo) esclusivamente da collegamenti su gomma e, in particolare, da una fitta rete di autobus che copre il percorso nell’ambito dell’area suburbana salernitana inserita in Unico Salerno.

Inoltre, il mantenimento del Campus dell’Unisa – dice il Rettore – nell’area di tariffa urbana ha scongiurato l’aumento di circa il 30% del costo dell’abbonamento, fattore che avrebbe di fatto a penalizzato il diritto allo studio e l’accesso delle fasce più deboli all’istruzione universitaria.

Rimediare tempestivamente agli errori, specie quando sono causati da alcune normali disfunzioni fisiologiche del sistema amministrativo, rappresenta un atto di grande rispetto nei confronti dei cittadini» . Conclude il Rettore Tommasetti –


© Riproduzione Riservata