• Google+
  • Commenta
23 maggio 2014

Donald Norman all’Università di Bologna

Università di Bologna – Due le occasioni per incontrare lo psicologo e ingegnere autore del libro culto “La caffettiera del masochista. Il design degli oggetti quotidiani” (Giunti Editore): il 26 maggio terrà una lectio magistralis alla Scuola di Ingegneria e il 27 maggio sarà ospite del ciclo “Pensiero e Progetto_I grandi contemporanei e le cose del design” in Cappella Farnese.

Donald Norman

Donald Norman

“Quanto spesso ci arrendiamo di fronte a oggetti che non siamo in grado di maneggiare? Non riuscire ad aprire le porte scorrevoli o premere senza alcun effetto il telecomando del televisore non significa affatto che siamo incapaci di usarli. La questione è più dannatamente complessa: siamo alle prese con oggetti mal progettati.” Donald Norman

Pensiero e Progetto: a Unibo Donald Norman

All’interno del ciclo di incontri Pensiero e Progetto. I grandi contemporanei e le cose del design con grandi studiosi internazionali per consolidare tecnica e cultura nella formazione dei designer, il Corso di laurea in Design del prodotto industriale dell’Università di Bologna è orgogliosa di ospitare Donald Norman

Riconosciuto a livello internazionale per i suoi studi sulla memoria, l’attenzione e i processi legati all’interazione tra esseri umani e oggetti, Donald Norman raddoppia la presenza in città:

  • il 26 maggio terrà una lectio magistralis sul tema della Multidisciplinarità e design alle 16:30 presso l’Aula Magna della Scuola di Ingegneria e Architettura, V.le Risorgimento 2
  • il 27 maggio parteciperà alla tavola rotonda del ciclo “PENSIERO E PROGETTO_I grandi contemporanei e le cose del design” (ore 17:30 presso Cappella Farnese, Palazzo d’Accursio, Piazza Maggiore 6, Bologna) organizzata in partnership con Giunti Editore in occasione della nuova edizione riveduta e ampliata che tiene conto dell’evoluzione tecnologica avvenuta negli ultimi 25 anni del grande classico “La caffettiera del masochista. Il design degli oggetti quotidiani”.

Alla tavola rotonda parteciperanno anche Sebastiano Bagnara, ergonomo cognitivo che ha curato l’introduzione dell’edizione italiana del libro e Andrea Ferraresi, responsabile del Centro stile Ducati. Modererà Aldo Colonetti, direttore di Ottagono. I saluti sono affidati al prorettore agli Studenti dell’Alma Mater Roberto Nicoletti.

Chi è Donald Norman

Donald Norman è stato direttore del Dipartimento di Psicologia e fondatore e direttore del Dipartimento di Scienze cognitive presso l’Università della California (San Diego). Ha insegnato Psicologia, Scienze cognitive e Informatica presso la North Western University. Vanta una lunga esperienza manageriale in aziende che hanno promosso tecnologie avanzate e in start-up. Ha ottenuto fama mondiale per i suoi studi sulla memoria, l’attenzione e i processi legati all’interazione tra esseri umani e oggetti, ed è uno dei padri della moderna psicologia cognitivista. Tra i suoi libri pubblicati in Italia si segnalano, oltre a La caffettiera del masochista, Emotional Design, Il design del futuro e Vivere con la complessità. Co-fondatore del Nielsen Norman Group che coadiuva le imprese nella realizzazione di prodotti e servizi human-centered, vive nella Silicon Valley (California) è può essere raggiunto al www.jnd.org.


© Riproduzione Riservata