• Falco
  • Ferrante
  • Leone
  • Baietti
  • Alemanno
  • Grassotti
  • Buzzatti
  • Quaglia
  • Bonetti
  • de Durante
  • Romano
  • Dalia
  • Algeri
  • Andreotti
  • Romano
  • Cacciatore
  • Pasquino
  • Bruzzone
  • Catizone
  • Bonanni
  • Meoli
  • Valorzi
  • Tassone
  • Antonucci
  • Scorza
  • Santaniello
  • Crepet
  • Barnaba
  • Rossetto
  • De Luca
  • Ward
  • di Geso
  • Mazzone
  • De Leo
  • Coniglio
  • Quarta
  • Casciello
  • Miraglia
  • Liguori
  • Gnudi
  • Rinaldi
  • Cocchi
  • Gelisio
  • Chelini
  • Paleari
  • Califano
  • Boschetti
  • Napolitani
  • Carfagna

Quale Legge Elettorale? Anomalia Italiana in Europa

Elena Belvedere 14 Maggio 2014
E. B.
05/12/2021

Università degli Studi di Udine - Quale Legge Elettorale? L’anomalia italiana in europa Convegno del dipartimento di Scienze giuridiche nell’ambito dei corsi di Diritto costituzionale e Diritto pubblico comparato sulla Legge Elettorale In Europa “Quale Legge Elettorale? L’anomalia italiana nel panorama europeo”.



È il tema del convegno che il dipartimento di Scienze giuridiche dell’Università di Udine organizza venerdì 16 maggio, alle 14, nell’aula 1 del polo economico giuridico dell’ateneo, in via Tomadini 30 a Udine.

Interverranno Marco Cucchini, consulente politico; Dimitri Girotto, docente di Diritto costituzionale all’Università di Udine; Andrea Gratteri, docente di Diritto pubblico comparato all’Università di Teramo. Introdurrà e modererà i lavori Laura Montanari, docente di Diritto pubblico comparato dell’Ateneo friulano.

Il convegno sulla Legge Elettorale in Europa all’Uniud

«L’incontro – spiega Montanari – sarà l’occasione per riflettere sulla proposta di riforma del sistema di elezione della Camera dei deputati (il cosiddetto “Italicum”), ora in discussione in Parlamento, alla luce sia della decisione della Corte costituzionale n. 1 del 2014, sia delle altre esperienze europee, rispetto alle quali quella italiana costituisce un’eccezione».

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Elena Belvedere Ufficio di supporto della redazione. Svolge mansioni di relazioni politico - sociali Coordina la struttura dell’ufficio Relazioni Cura l’aspetto costitutivo di Controcampus nello staff centrale e negli staff periferici Cura i rapporti con le varie entità sociali con cui controcampus entra e/o dovrebbe entrare in contatto. Supporta la segreteria di redazione Leggi tutto