• Google+
  • Commenta
12 dicembre 2014

Veicoli elettrici e ibridi, l’esperienza di Petrella di Uniud sulla BMW i3

Università degli Studi di Udine – Elettronica per veicoli elettrici e ibridi: workshop all’Università di Udine. Appuntamento lunedì 15 dicembre al polo scientifico dei Rizzi

Veicoli elettrici e ibridi

Veicoli elettrici e ibridi

Con Chris Mi, autorevole docente della Michigan University, seminario dedicato a docenti, studenti, professionisti del settore industriale e interessati

Un workshop dedicato ai più recenti studi sull’elettronica di potenza, macchine e veicoli elettrici e gli azionamenti elettrici, applicati, in particolare, al settore della mobilità elettrica e/o ibrida.

Workshop all’Università di Udine su Veicoli elettrici e ibridi

Lo organizza il Dipartimento di ingegneria elettrica, gestionale e meccanica dell’Università di Udine, lunedì 15 dicembre dalle 9 alle 13.30 presso la sala M del polo scientifico in via delle Scienze 206 a Udine. L’appuntamento, dedicato a docenti, studenti e professionisti del settore industriale, è aperto a tutti gli interessati: la partecipazione è libera, ma per motivi organizzativi è richiesta la registrazione, da effettuarsi online all’indirizzo Retaped 2014, dove è anche consultabile il programma della giornata.

«I veicoli elettrici e ibridi – spiega Roberto Petrella, ricercatore del Dipartimento di ingegneria elettrica, gestionale e meccanica dell’ateneo e coordinatore dell’evento – rappresentano l’attuale tendenza di evoluzione dei sistemi di mobilità, in quanto consentono di ottenere importanti benefici rispetto alle classiche soluzioni di trazione basate su motori a combustione interna».

La giornata ha l’obiettivo di presentare alcuni importanti risultati di ricerca dei laboratori EDLab (Electric Drives Laboratory) delle Università di Udine e di Padova, che da diversi anni collaborano sulle tematiche della conversione di energia e dei sistemi di trazione elettrica, e le attività di alcune aziende italiane che operano nel settore e che hanno sviluppato importanti prodotti commerciali nell’ambito della trazione elettrica.

Al workshop interverranno docenti delle Università di Udine e Padova ed esperti del Metasystem Group e della Eldor Corporation. Metasystem, in particolare, collabora da anni con il gruppo di ricerca coordinato da Roberto Petrella. «Il lavoro comune – sottolinea Petrella – ha recentemente condotto allo sviluppo di un innovativo carica batterie che è attualmente utilizzato all’interno del nuovissimo veicolo elettrico BMW i3».

Ospite d’eccezione del wprkshop sarà Chris Mi, docente dell’Università del Michigan, direttore dello statunitense Center for Electric Drive Transportation, tra i massimi esperti a livello mondiale di ricerca sui veicoli elettrici e ibridi. «L’intervento del professor Mi – conclude Petrella -, esponente di rilievo della ricerca Internazionale su queste tematiche e con cui abbiamo recentemente avviato una collaborazione scientifica, è finalizzato a illustrare gli ultimissimi risultati nel settore della carica wireless dei veicoli elettrici che si prevede, in un prossimo futuro, consentirà la ricarica delle batterie senza aver bisogni di cavi di collegamento tra veicolo e rete di distribuzione e, addirittura, con il veicolo in movimento».

Google+
© Riproduzione Riservata