• Scorza
  • Tassone
  • Quarta
  • Santaniello
  • Falco
  • Paleari
  • Barnaba
  • Coniglio
  • De Luca
  • Grassotti
  • Russo
  • Bruzzone
  • Dalia
  • De Leo
  • Quaglia
  • Gnudi
  • Baietti
  • Liguori
  • Cacciatore
  • Pasquino
  • Abete
  • Catizone
  • Miraglia
  • Boschetti
  • Andreotti
  • Romano
  • Valorzi
  • Rossetto
  • Chelini
  • Buzzatti
  • Ward
  • Meoli
  • Mazzone
  • Bonanni
  • Del Sorbo
  • Alemanno
  • Casciello
  • Leone
  • di Geso
  • Romano
  • Algeri
  • Crepet
  • Gelisio
  • Bonetti
  • Rinaldi
  • Vellucci

Lavorare per Camomilla: come fare, requisiti, candidatura e stipendio

Daniela Attanasio 4 Febbraio 2021

Consigli utili per sapere come lavorare per Camomilla, il brand di abbigliamento made in Italy, requisiti per inviare candidatura spontanea, quanto si guadagna e cosa fare.

Un brand di abbigliamento femminile italiano, da 40 anni è al servizio delle donne offrendo capi e accessori commerciali e di tendenza. Ha oltre 200 punti vendita e molti candidati in cerca di lavoro desiderano lavorare in Camomilla Italia.

Le offerte di lavoro del marchio sono visibili sul sito web e sul social media Linkedin. La figura più ricercata in molte regioni d’Italia è addetto/a vendite abbigliamento e accessori donna. Questa figura è possibile svolgerla negli store indipendenti o centri commerciali.

Requisito fondamentale è avere passione per il mondo della moda e avere esperienza in ambito retail. Inoltre, bisogna avere delle ottime capacità organizzative per poter gestire al meglio la vendita. Nel caso in cui non ci sia la posizione desiderata, c’è la facoltà di inviare la candidatura spontanea.

Tuttavia, è possibile trovare posizioni di lavoro in ambito corporate, quali addetto alla logistica e assistente stilista. In tal caso le competenze richieste sono diverse e si richiede esperienza nell’ambito di appartenenza.

Dalla pagina web dell’azienda è possibile non solo visitare lo shop, ma anche visualizzare le offerte di lavoro nella sezione Lavora con noi Camomilla Italia che permette di inviare candidature spontanee. L’hashtag che contraddistingue il brand è #Womenneverstop. Di seguito si provvede a fornire una guida di consigli utili su come trovare lavoro, lo stipendio e affrontare il colloquio per Camomilla abbigliamento.

Come lavorare per Camomilla: compilare modulo lavora con noi e inviare candidatura spontanea

Primo step da effettuare è accedere al portale ufficiale del marchio. In basso a sinistra cliccando sulla sezione Lavora con noi Camomilla Italia si accede alla pagina dedicata al recruitment dell’azienda. La prima opzione possibile è quella di inviare una candidatura spontanea. In alternativa scorrendo verso il basso c’è la lista delle posizioni aperte, sia in ambito retail che corporate.

Le recensioni di chi ha lavorato per il brand sono positive. Tra le cose più apprezzate c’è l’ambiente lavorativo stimolante. I dipendenti apprezzano che ci sia la possibilità di fare formazione sul campo e di acquisire informazioni relative al marketing e al retail. Inoltre, oltre ad essere un’esperienza formativa, è anche molto stimolante per chi ha la passione per la moda.

Nel caso in cui si trovino offerte di lavoro compatibili con i propri requisiti ed esperienze, si compila il form in cui si inseriscono le proprie credenziali. Poi si inviano il curriculum vitae e la lettera di presentazione in allegato a un breve messaggio. Nella lettera di presentazione si consiglia di scrivere i motivi che spingono il candidato a voler entrare a far parte del team del brand italiano.

Requisiti lavoro da Camomilla, carriera e stipendio

Tra i requisiti ricercati per lavorare in Camomilla c’è sicuramente la passione per l’abbigliamento e gli accessori donna. Inoltre, si richiede diploma o laurea, una buona conoscenza dell’inglese e buona padronanza dei principali strumenti informatici.

I turni possono coprire anche festivi e week-end, quindi si richiede flessibilità e capacità organizzative. Ci deve essere orientamento al cliente e capacità di lavorare in team. Per quel che concerne lo stipendio, Camomilla paga 1100 euro mensili i suoi addetti alle vendite, 700/800 euro se si tratta di stage.

In fase di colloquio è verificata anche la passione per la moda donna dei candidati, oltre che motivazione e flessibilità. La retribuzione sarà commisurata all’esperienza e alle responsabilità che prevede poi il ruolo coperto.

Guida per come lavorare su Camomilla: cosa fare e cosa no

Il marchio è presente in molti centri commerciali e aeroporti situati in tutta Italia. L’azienda è storica ed è tra le più conosciute e diffuse nel settore dell’abbigliamento femminile. Lo stile semplice e raffinato, pratico ed elegante, è molto apprezzato tra le ragazze e giovani donne. I candidati in cerca di lavoro possono procedere con l’invio della propria candidatura seguendo questi semplici passaggi:

  • accedere sul portale ufficiale dell’azienda
  • cliccare sulla sezione Lavora con noi
  • ricercare la posizione desiderata tra le posizioni aperte
  • compilare il form
Scheda Azienda
Marchio di abbigliamento e accessori per donne. Presenta oltre 230 negozi monomarca, nasce nel 1974 dall'intuito di un imprenditore napoletano. Femminilità, eleganza e versatilità sono i pilastri della moda per Camomilla Italia.
Nome AziendaCamomilla
Settoreabbigliamento e accessori donna
Regioni in cui è presenteAbruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Umbria e Veneto.
Requisiti per lavorarepassione per la moda, conoscenza lingua inglese, flessibilità per lavorare in week-end e festivi
Contatti - Lavora con noihttps://www.camomillaitalia.com/it/lavora-con-noi
Anagrafica Principale
© Riproduzione Riservata
avatar Daniela Attanasio Laureata in traduzione specialistica con la passione per la fotografia, mi occupo della redazione di articoli aventi come argomento le serie TV, da sempre mie fedeli compagne di vita. In particolare, prediligendo serie TV anglofone, mi focalizzo sulle recensioni di serie che hanno segnato la storia della televisione e di fornire anticipazioni di nuovi episodi dando succulenti spoiler al telespettatore più curioso. Oltre a migliorare le competenze linguistiche, spesso le serie TV danno dei veri e propri insegnamenti di vita. Il mio obiettivo è quello di scorgere la bellezza ovunque si trovi, anche in una serie TV Leggi tutto