• Meoli
  • Scorza
  • Santaniello
  • Bruzzone
  • Casciello
  • di Geso
  • Bonanni
  • Carfagna
  • Andreotti
  • Tassone
  • Mazzone
  • Ferrante
  • Romano
  • De Leo
  • Miraglia
  • Algeri
  • Gnudi
  • Buzzatti
  • Romano
  • Cocchi
  • Rinaldi
  • Rossetto
  • Napolitani
  • Bonetti
  • Barnaba
  • Paleari
  • Cacciatore
  • Quarta
  • Catizone
  • Ward
  • Chelini
  • Coniglio
  • Alemanno
  • Pasquino
  • Baietti
  • Liguori
  • Califano
  • Falco
  • De Luca
  • Boschetti
  • Crepet
  • Leone
  • Valorzi
  • Dalia
  • Grassotti
  • Gelisio
  • Quaglia

Oroscopo Pesci Marzo 2021 di Paolo Fox: mese altalenante

Daniela Saraco 26 Febbraio 2021
D. S.
24/10/2021

Previsioni zodiacali oroscopo Pesci Marzo 2021 di Paolo Fox  e le anticipazioni in amore, salute, lavoro e fortuna.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


L’oroscopo di Pesci a Marzo 2021 vi annuncia molta instabilità. Vivrete un mese particolare tra momenti di grande energia e momenti di sfiducia. Questo nuovo anno prevede per voi programmi interessanti a partire da maggio. Ma la ricerca di qualcosa di nuovo non deve mai cessare, per questo  non abbassate la guardia. Nei primi quindici giorni di marzo sarete carichi come delle molle grazie al transito di Venere nel segno. Dunque sfruttate il periodo di positività concentrandovi su pensieri belli e positivi. Dal 16, però, vi sentirete confusi e malinconici. Non c’è un motivo preciso che vi manda giù di tono ma il vostro atteggiamento di chiusura spesso può essere frainteso.

Valutate tutte le proposte e non siate superficiali con alcuni contatti lavorativi. Predisponetevi all’ascolto più che al dialogo. Dopo il 19, a causa della dissonanza di Marte, vi sentirete alquanto agitati. Non mandate all’aria accordi professionali e siate cauti. Nella prima parte del mese dovrete fare tesoro della carica energetica che il passaggio di pianeti vi donerà. Perché poi la situazione cambierà, e farete conti con le tensioni di fine mese.

Oroscopo Pesci Marzo 2021 di Paolo Fox: voglia di amore, taglio netto di storie infelici

Ci saranno importanti scenari nelle faccende di cuore. Già nei mesi scorsi avete riflettuto abbastanza sulle vostre storie in corso. E’ arrivato il momento di chiudere con il passato. Soprattutto per quei legami instabili che vi creano disagi emotivi. Avete il desiderio di una storia importante, con cui poter condividere la vostra quotidianità e il vostro essere senza troppe maschere. Sentitevi liberi di innamorarvi. Aprite il cuore alle emozioni e alla fase del corteggiamento. Ne avete passate tante, avete il diritto di essere felici! Chi di voi ha già vissuto tensioni nel 2020 avrà ancora problemi per questioni legate ai figli o alla casa.

In compenso avrete esiti positivi per dispute familiari o legali. Dunque riuscirete a recuperare anche i rapporti con i parenti per lasciti o eredità. Anche le spese economiche legate a queste questioni saranno meno ingenti di quanto pensiate. Per gli amici single, questo sarà l’anno della rivalsa. Vi siete interrogati abbastanza per comprendere quale strada percorrere. Sapete per certo che desiderate un rapporto stabile senza troppi disguidi. State per aprire un nuovo capitolo della vostra vita.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto