• Romano
  • Mazzone
  • Carfagna
  • Alemanno
  • Valorzi
  • De Luca
  • di Geso
  • Catizone
  • Miraglia
  • Rinaldi
  • Casciello
  • Gelisio
  • Meoli
  • Califano
  • Chelini
  • Rossetto
  • Boschetti
  • Baietti
  • Grassotti
  • Dalia
  • De Leo
  • Gnudi
  • Bonetti
  • Cocchi
  • Paleari
  • Ward
  • Bruzzone
  • Crepet
  • Scorza
  • Tassone
  • Coniglio
  • Santaniello
  • Buzzatti
  • Romano
  • Napolitani
  • Barnaba
  • Algeri
  • Quarta
  • Pasquino
  • Bonanni
  • Quaglia
  • Andreotti
  • Liguori
  • Cacciatore
  • Ferrante
  • Falco
  • Leone

Oroscopo Ariete Giugno 2021: inizio nuovo mese caotico

Daniela Saraco 3 Giugno 2021
D. S.
05/08/2021

Anticipazioni oroscopo Ariete Giugno 2021: con Marte in aspetto interessante, la seconda parte del mese sarà bella per l'amore ed il lavoro.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci

Cari amici dell’ariete, il mese di giugno, infatti, inizia in modo particolarmente teso. Ci saranno battibecchi sul luogo di lavoro. Vi sentirete stretti e costretti fino all’11, quando Marte riuscirà a riequilibrare le situazioni professionali. Per cercare di risolvere i vostri interrogativi sul futuro, vi affiderete alle persone che vi circondano. Ma la vostra spiccata testardaggine vi farà proseguire secondo le vostre idee. Dunque seguite il vostro intuito e sfruttatelo per progetti innovativi. L’oroscopo di Ariete a Giugno 2021 consiglia di evitare situazioni di stress. Da metà mese buone nuove per gratifiche in arrivo, anche per prossimi mesi.

Cercate di migliorare le vostre competenze, dedicandovi alla crescita professionale. Se siete lavoratori dipendenti, intensificate i rapporti diretti con i vostri superiori. Se invece siete alla ricerca di un’occupazione, è questo il momento per ricevere esiti positivi. Dunque inviate curriculum e rispondete ad annunci lavorativi. Cercate, inoltre, di sfruttare le belle giornate del mese per dedicarvi a voi stessi. L’energia è poca e dovete assolutamente recuperarla. Lunghe passeggiate aiuteranno ad alleggerire la tensione e a farvi tornare il buon umore.

Oroscopo Ariete Giugno 2021: in questo mese non siate rigidi nelle vostre posizioni, aprite il cuore

Il vostro atteggiamento di chiusura nelle liti è davvero molto pesante da sopportare per il partner. Dovrete essere più malleabili circa i sentimenti. La convivenza porta inevitabilmente tanti motivi per confrontarsi. Reagire sempre con foga può essere motivo di allontanamento! Se a questo si aggiungono i problemi quotidiani, dei figli, della gestione economica, correrete il rischio di passare l’intero mese a litigare con la persona amata! Mettete da parte anche ansie e gelosie inutili. Piuttosto apritevi al dialogo. Solo così riuscirete a recuperare armonia.

I cuori solitari saranno, invece, favoriti da una spiccata capacità di conquista. Vi sentirete delle vere e proprie calamite capaci di attrarre chi vi piace. E’ questo un mese di flirt ed avventure. Buono, però, il momento per la passione e la sensualità. Il sentirvi desiderati vi farà splendere come stelle.  Godetevi l’estate con tutti i piaceri che comporterà, anche quello di guardarsi allo specchio e di piacersi!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto