• Quaglia
  • Bonetti
  • Gelisio
  • Valorzi
  • Scorza
  • Barnaba
  • Coniglio
  • Algeri
  • Rinaldi
  • Cocchi
  • di Geso
  • Boschetti
  • Ferrante
  • Ward
  • Gnudi
  • Bruzzone
  • Alemanno
  • Tassone
  • Carfagna
  • De Leo
  • De Luca
  • Leone
  • Califano
  • Cacciatore
  • Chelini
  • Buzzatti
  • Crepet
  • Dalia
  • Pasquino
  • Casciello
  • Santaniello
  • Rossetto
  • Miraglia
  • Andreotti
  • Romano
  • Falco
  • Liguori
  • Quarta
  • Mazzone
  • Paleari
  • Baietti
  • Romano
  • Meoli
  • Napolitani
  • Catizone
  • Bonanni
  • Grassotti

Oroscopo Scorpione Luglio 2021: ostacoli lavorativi in vista

Daniela Saraco 10 Luglio 2021
D. S.
18/09/2021

Indicazioni del mese dell'oroscopo Scorpione Luglio 2021: ecco i consigli utili delle prossime settimane, per coppie e single in vista dell'estate 2021.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


 

E’ questo un mese particolare, cari amici dello Scorpione. Marte insidioso sorvolerà il cielo di luglio rendendovi agitati e irascibili. Molte scelte prese di impulso non favoriranno, infatti, il vostro percorso professionale. Siete tentati di reagire alle ingiustizie, o a ciò che ritenete tali, in modo nervoso. Attenzione, però, la rabbia spesso è cattiva consigliera. Meglio contare fino a dieci prima di dire o fare qualcosa di cui potreste pentirvi in futuro. Cercate, dunque, di evitare situazioni o persone che potrebbero influenzare ulteriormente il vostro  umore. Insomma siate prudenti. L’oroscopo Scorpione di Luglio 2021 vi consiglia di imparare a gestire l’ansia: il vostro nemico più grande. Avete, infatti, bisogno di chiudere accordi o collaborazioni con chiunque lavoriate. Che siano colleghi o capi cercate di mantenere un buon decoro e un atteggiamento di cooperazione.

Alcune questioni in sospeso potrebbero essere vissute con più leggerezza. Cercate di chiudere un occhio e di comunicare agli altri i vostri bisogni e le vostre motivazioni. Per scacciare via le sensazioni negative, è opportuno dedicarvi al benessere del vostro corpo. Lo sport può aiutarvi tanto. Rilassare il fisico e la mente può essere un ottimo metodo per gestire la rabbia. Il contatto con la natura, inoltre, può rendere tutto più sereno.

Oroscopo Scorpione Luglio 2021: mese altalenante, con discussioni e gelosia in coppia

Luglio è davvero impegnativo per le relazioni amorose. Dovrete, infatti,  lottare per farvi  capire dal partner. Un momento non semplicissimo quindi, ma verso fine mese riuscirete a ritrovare una discreta armonia. Dunque, non lasciatevi prendere dal nervosismo e cercate di non fare danni con le persone amate. Occhio anche alla gelosia che potrebbe spingervi verso passi falsi. Ci saranno molti litigi, ma tutti gestibili se riuscirete ad assumere un atteggiamento più pacato. Le coppie datate che sono oramai intolleranti ad ogni mossa del partner vivranno un momento di sofferenza. Fate chiarezza nei vostri cuori.

Gli amici single saranno combattuti e vivranno a due velocità. Da un lato ritroveranno il piacere della riflessione. Scoprirsi a fondo ed interrogarsi su ciò che realmente si vuole da una storia sentimentale. Dall’altro, però, ci saranno incontri passionali. Dunque, a voi la scelta se lasciarvi trasportare dal fuoco dell’intrigo o attendere, con calma, una relazione stabile e nel frattempo amare se stessi! Qualsiasi sia la vostra scelta, cercate di trovare la vostra serenità.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto