• Rossetto
  • Ferrante
  • Crepet
  • Romano
  • di Geso
  • Algeri
  • Dalia
  • Leone
  • Barnaba
  • Paleari
  • Romano
  • Miraglia
  • Carfagna
  • Califano
  • Alemanno
  • Quaglia
  • De Leo
  • Cocchi
  • Santaniello
  • Quarta
  • Scorza
  • Baietti
  • Rinaldi
  • Chelini
  • Meoli
  • Valorzi
  • Pasquino
  • Boschetti
  • Liguori
  • Gnudi
  • Casciello
  • Bruzzone
  • De Luca
  • Tassone
  • Bonanni
  • Grassotti
  • Catizone
  • Bonetti
  • Andreotti
  • Buzzatti
  • Coniglio
  • Falco
  • Mazzone
  • Napolitani
  • Gelisio
  • Cacciatore
  • Ward

Oroscopo Capricorno agosto 2021: primi in classifica

Daniela Saraco 18 Agosto 2021
D. S.
27/09/2021

Oroscopo Capricorno Agosto 2021: guida alle stelle con pianeti generosi nel segno, valido  transito di Mercurio e a fine mese il Sole attivo.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


Agosto si presenta davvero vantaggioso. Cari amici del segno, vi sarà permesso fare molto e bene con questo cielo astrale. Avrete dalla vostra pianeti molto generosi. In transito, infatti, Marte, Venere, Urano e Plutone.  Dall’11 la presenza di Mercurio e dal 22 il Sole: sarete baciati dalla fortuna. Migliorerà anche il vostro bilancio economico. D’altronde le annuali avevano annunciato un anno di forza. Qualsiasi ostacolo incontrerete avrete la giusta energia per superarlo. Il clima rimarrà sereno e avrete la possibilità di ricaricare corpo e mente prima dell’arrivo dell’autunno. La ripresa lavorativa a settembre sarà frenetica. Inoltre ci saranno cambiamenti per il vostro futuro. Fate il punto della situazione.

Ascoltate i vostri desideri, parlate con che vi circonda, assumete le vostre scelte. L’intero mese  offrirà ottime occasioni per mettere in luce le vostre potenzialità. Favoriti anche gli studenti e chi è in cerca di occupazione. Sarete sempre combattivi e grintosi. Non avrete paura di rimettervi in gioco e di assumere nuove mansioni.  L’energia e la vitalità saranno due grandi alleati. Oltre a sentirvi bene con voi stessi e fiduciosi nel futuro, sfrutterete il tempo vacanziero per riprendere l’attività fisica. Insomma brillerete di luce propria. L’oroscopo capricorno ad agosto 2021 consiglia di prendevi cura di voi. 

Oroscopo Capricorno Agosto 2021: emozioni positive, approfittate nelle relazioni

L’ultima parte dell’estate si presenterà per voi ricca di emozioni, passionalità ed erotismo. E’ un’atmosfera particolare quella di agosto. Si intrecceranno, infatti, intesa e complicità. Avrete il desiderio di trascorrere del tempo con la persona amata. Anche le coppie più ossidate, riscopriranno il piacere della coppia. E’ tempo, dunque, di creare situazioni romantiche e di metter da parte il cinismo o la ragione. In amore contano i battiti di cuore. Abbiate il coraggio di manifestare i vostri sentimenti e di rispolverare il rapporto dall’abitudine. Dolcezza e tenerezza daranno nuovo slancio alla relazione. Non vi mancherà  come fare per ravvivare la fiamma.

L’oroscopo capricorno ad agosto 2021 mette in primo piano gli amici single. Agosto potrebbe rivelarsi un mese ideale per fare un incontro interessante. Che sia per un’avventura estiva o per iniziare una nuova relazione, sta a voi scoprirlo. Insomma,  il cielo promette emozioni speciali. Dunque, aprite il vostro cuore e non create ostacoli a causa della paura. Piuttosto, lasciate emergere il vostro lato dolce e lasciatevi trasportare dalle sensazioni. Lasciate che le persone abbiano la possibilità di conoscervi. Quanto più disponibili sarete, più piacevolmente rimarrete  sorpresi dai risultati. talvolta, basta semplicemente non rinchiudersi alla vita! Favoriti i cambi look e le cure estetiche.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto