• Chelini
  • Rinaldi
  • Crepet
  • De Luca
  • Alemanno
  • Dalia
  • Carfagna
  • Grassotti
  • di Geso
  • Miraglia
  • de Durante
  • Antonucci
  • Quarta
  • Romano
  • Napolitani
  • Casciello
  • Mazzone
  • Rossetto
  • Liguori
  • Santaniello
  • Baietti
  • Scorza
  • Romano
  • Gelisio
  • Catizone
  • Falco
  • Valorzi
  • Bonanni
  • Paleari
  • Pasquino
  • Barnaba
  • Meoli
  • Boschetti
  • De Leo
  • Gnudi
  • Ferrante
  • Cocchi
  • Tassone
  • Leone
  • Algeri
  • Bruzzone
  • Buzzatti
  • Cacciatore
  • Quaglia
  • Andreotti
  • Bonetti
  • Califano
  • Ward
  • Coniglio

Oroscopo Ariete Marzo 2022 di Paolo Fox: inizia la rinascita

Daniela Saraco 15 Febbraio 2022
D. S.
27/05/2022

Indicazioni oroscopo Ariete marzo 2022 di Paolo Fox: ecco le previsioni del mese con ottimi transiti, il grafico di amore con Venere dal 6, fortuna e lavoro.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


I nati sotto il segno dell’Ariete non hanno avuto un inizio anno scoppiettante. Ma l’aria fresca e soleggiata di marzo saprà farsi ripagare. Si allentano le questioni e le tensioni.  Inoltre, grazie a molte presenze astrali favorevoli, godrete di maggiore serenità. Venere e Marte, in transito dalla prima settimana, insieme a Saturno non solo vi aiuteranno nei passi futuri, ma sapranno mettere una pietra sopra al passato. Di indole combattenti ed impetuosi, avrete difficoltà a mantenere a bada il nervosismo. Ma dal 20 sarete ancora più energici. Il Sole vi scalderà.  Se pensate che a maggio anche Giove sarà a favore, vi renderete conto che sarà per voi un grande momento di rinascita e recupero generale.

Chi è in attesa di accordi da rinnovare, di risposte a richieste ma soprattutto di abbandonare pesi emotivi, potrà stare tranquillo. Secondo l’oroscopo Ariete a marzo 2022 il cielo sarà benevolo. Anche per i più giovani e per quelli che lavorano con la loro creatività, Paolo Fox anticipa un percorso di grande valutazione. Non avendo ostacoli, è utile calibrare la giusta dose di relax e di impegni, liberando la mente. Consiglio del mese: fare ciò che vi apporta energia positiva.

Oroscopo Ariete Marzo 2022 di Paolo Fox: l’amore sboccia come i fiori in primavera

L’oroscopo Ariete di marzo 2022 è davvero stellare sotto l’aspetto sentimentale. Con Venere attiva dal 6, sentirete un forte desiderio di amare, di condivisione, di passione. Chi, ad inizio anno, aveva  rinchiuso cuore e mente, potrà spogliarsi da tutte le paure. Lasciatevi travolgere dalla vita, dall’inaspettato, dalle nuove conoscenze. Chi ha chiuso una relazione da poco o si è separato, deve guardare nuovi orizzonti con tranquillità. I nati dell’Ariete non saranno delusi da un cielo così limpido. Le coppie stabili ritroveranno armonia ed intesa. A patto che siano legate da sentimenti solidi.

Chi vive una relazione da molti anni, penserà a passi importanti. Buono il momento per i progetti comuni. Se avete piccole questioni legali o burocratiche in sospeso, riuscirete a trovare un accordo. Ma la vera ventata di novità sarà per i single. C’è energia pura che vi circonda. L’ottimismo, che non vi manca mai, saprà indirizzare il vostro cuore verso incontri interessanti e travolgenti. Non lasciate, dunque,  che il vento di passione passi diritto. Aprite i cuori e lasciate emergere tutta la vostra sensuale bellezza. C’è già qualcuno pronto ad accorgersene!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto