• Valorzi
  • Scorza
  • Coniglio
  • Barnaba
  • Bonetti
  • Mazzone
  • Cocchi
  • Alemanno
  • Dalia
  • Meoli
  • Leone
  • Califano
  • Antonucci
  • Rossetto
  • Rinaldi
  • Santaniello
  • Andreotti
  • Tassone
  • Quarta
  • Bonanni
  • Bruzzone
  • Ward
  • Pasquino
  • di Geso
  • De Luca
  • Ferrante
  • Falco
  • Baietti
  • De Leo
  • Miraglia
  • de Durante
  • Algeri
  • Casciello
  • Napolitani
  • Carfagna
  • Paleari
  • Gnudi
  • Boschetti
  • Grassotti
  • Quaglia
  • Romano
  • Gelisio
  • Chelini
  • Crepet
  • Cacciatore
  • Liguori
  • Catizone
  • Romano
  • Buzzatti

Oroscopo Pesci Marzo 2022 di Paolo Fox: cielo di forza

Daniela Saraco 28 Febbraio 2022
D. S.
28/05/2022

Previsioni mensili con l’oroscopo Pesci Marzo 2022 di Paolo Fox: anticipazioni e grafico del mese con la protezione di Giove e Mercurio attivo.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


Sulla scia del nuovo anno, gli amici del segno continueranno a godere di un ottimo cielo. Grazie a Giove in protezione, infatti, potrebbero sbloccarsi importanti situazioni professionali. Inoltre, con Mercurio nel segno dal 10 al 27, migliorerà la situazione economica che vi consentirà di fare richieste o cambiamenti lavorativi seri. Insomma, non abbiate paura di rimettervi in gioco, anche se significa ripartire da zero. Allontanate la vostra pigrizia e cercate di mantenere le energie stabili se non volete incorrere in giornate agitate. Buono il momento per risolvere contenziosi legali. Favoriti anche i più giovani. Se il cielo vi sarà di aiuto, non dimenticate l’impegno e la costanza. Il livello della concorrenza è alto. Il novilunio nel segno dei Pesci vi apporterà benefici per cure e terapie dal 2. Dal 21 riuscirete, inoltre, a sistemare alcuni disagi fisici. Secondo l’oroscopo Pesci a marzo 2022 è bene mantenere a bada la rabbia e le sensazioni negative. Stabilità ed buonumore vi saranno utili, ricercateli dentro di voi!

Oroscopo Pesci Marzo 2022 di Paolo Fox: alla riscoperta di se stessi

Oroscopo positivo e fertile anche sotto il profilo sentimentale. Paolo Fox consiglia di prestare attenzione agli incontri di questo mese perché da aprile, Venere sarà attiva. In linea generale, vi riscoprirete più affascinanti, teneri e sensuali. Dunque, buona probabilità di vivere emozioni forti. Proprio per questo, evitate di farvi coinvolgere in storie impossibili. L’amore scalderà il vostro  cuore ed è giusto viverlo con chi vi fa stare bene. Per chi ha vissuto una separazione da poco ed ha ancora problemi economici con l’ex, riuscirà a trovare un accordo che accontenterà entrambi.

Cielo favorevole soprattutto per i single. Secondo l’oroscopo Pesci Marzo 2022 si concluderà con la Luna nel segno. Non evitate ciò che la vita vi offre. Lasciatevi trasportare dalle emozioni, anche se travolgenti ed inaspettate, ma sappiate scegliere bene le persone con cui viverle. Chi di voi non ha ancora chiuso definitivamente con il passato, non può sprecare un cielo simile con chi ha già dato prova di sofferenze ed instabilità. È giunto il momento di cancellare ciò che è stato e imparare dai propri errori per andare avanti con calma. Concentratevi, dunque, a costruire la vostra felicità futura, magari con un nuovo amore o ritrovando la vostra serenità interiore. 

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto