• Gnudi
  • Baietti
  • De Leo
  • Liguori
  • Rinaldi
  • Rossetto
  • Barnaba
  • Valorzi
  • Pasquino
  • Falco
  • Grassotti
  • Coniglio
  • Napolitani
  • Leone
  • de Durante
  • Santaniello
  • Algeri
  • di Geso
  • Quarta
  • Casciello
  • Romano
  • Buzzatti
  • Chelini
  • Quaglia
  • Bruzzone
  • Meoli
  • Boschetti
  • Cocchi
  • Miraglia
  • Dalia
  • Romano
  • De Luca
  • Tassone
  • Ferrante
  • Crepet
  • Paleari
  • Bonetti
  • Alemanno
  • Scorza
  • Cacciatore
  • Mazzone
  • Califano
  • Bonanni
  • Catizone
  • Ward
  • Antonucci
  • Carfagna
  • Gelisio
  • Andreotti

Oroscopo Bilancia Maggio 2022 di Paolo Fox: periodo di cambiamenti

Daniela Saraco 26 Aprile 2022
D. S.
28/05/2022

Oroscopo Bilancia Maggio 2022 di Paolo Fox: indicazioni mensili in amore, salute, lavoro e fortuna con Giove in opposizione.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


Inizia un periodo cruciale di questo anno 2022. Per i nati sotto il segno della Bilancia, infatti, maggio si presente un mese di metamorfosi, non tutte vantaggiose. Ma andiamo con calma. Sotto l’aspetto professionale, grazie a Saturno attivo, ci saranno da valutare nuovi accordi e proposte. Pertanto, seppure qualcosa potrebbe finire, il cielo assicura che qualcosa inizierà. Cercate di far valere la vostra diplomazia, secondo l’oroscopo Bilancia a maggio 2022 fareste bene a concedervi del sano relax. Non andate su di giri cercando di far rispettare le vostre potenzialità e decidete con calma la strada da percorrere. Tenendo presente che dall’11 maggio fino ad ottobre Giove sarà contrario dovrete rimboccarvi le maniche per affrontare tutto con il sorriso.

L’ottimismo non vi manca! La vostra sensazione di esser messi da parte o di ricevere meno negli altri, soprattutto in caso di soci o collaborazioni, deve essere placata. C’è da sistemare qualche questione economica in famiglia o verso enti. Verificate bene la possibilità di fare ricorsi per pendenze burocratiche o amministrative. Sarete presi mentalmente tanto da apparire distratti. Avete troppe preoccupazioni. Cercate di liberare la mente e di non affogare ansie e dispiaceri nel cibo.

Oroscopo Bilancia Maggio 2022 di Paolo Fox: sentimenti in secondo piano

Maggio toglie molto all’amore e non per mancanza di sentimenti ma per il tempo che impiegherete a risolvere questioni professionali. Le coppie stabili non corrono alcun rischio. Pur sentendovi lontani emotivamente e fisicamente, riuscirete a superare la mancanza di intimità e di complicità. Maggio e giugno, infatti, sono mesi che non mettono in crisi i sentimenti ma cercano di ricucire qualche piaga. Le relazioni in crisi da tempo vivranno momenti di forte disagio. Non mancheranno polemiche e discussioni e sembrerà di essere arrivati al capolinea.

Gli amici single godranno di amicizie speciali. Oltre alla condivisione di tempo e di momenti piacevoli, si creerà molta intimità. Insomma, tutto ciò che nasce per caso o per gioco saprà appagarvi. Attenzione, invece, a chi vive relazioni parallele. Avere due piedi in una scarpa non è mai una scelta saggia. Così come chi di voi vive una storia con una persona impegnata, resterà molto deluso. Le sofferenze sentimentali vi segnano nel profondo. Consiglio del mese: aprite il cuore a rapporti sani e stabili.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto