• di Geso
  • de Durante
  • Leone
  • Santaniello
  • Liguori
  • Romano
  • Grassotti
  • Antonucci
  • Romano
  • Gnudi
  • Napolitani
  • Rinaldi
  • Ferrante
  • Andreotti
  • De Luca
  • Rossetto
  • Alemanno
  • De Leo
  • Valorzi
  • Carfagna
  • Meoli
  • Tassone
  • Pasquino
  • Cacciatore
  • Casciello
  • Barnaba
  • Ward
  • Gelisio
  • Califano
  • Buzzatti
  • Bonetti
  • Scorza
  • Baietti
  • Quarta
  • Bruzzone
  • Paleari
  • Quaglia
  • Mazzone
  • Falco
  • Boschetti
  • Bonanni
  • Crepet
  • Dalia
  • Catizone
  • Chelini
  • Miraglia
  • Cocchi
  • Algeri
  • Coniglio

Oroscopo Acquario Luglio 2022 di Paolo Fox: difficoltà in vista

Daniela Saraco 30 Giugno 2022
D. S.
10/08/2022

Indicazioni oroscopo Acquario Luglio 2022 di Paolo Fox: ecco le previsioni mensili in lavoro, salute e fortuna con Urano e Marte congiunti.

CLICCA SEGNO E PREVISIONI DEL MESE

Ariete
Ariete
Toro
Toro
Gemelli
Gemelli
Cancro
Cancro
Leone
Leone
Vergine
Vergine
Bilancia
Bilancia
Scorpione
Scorpione
Sagittario
Sagittario
Capricorno
Capricorno
Acquario
Acquario
Pesci
Pesci


Luglio si presenta un mese impegnativo viste alcune difficoltà che incontrerete nell’ambito lavorativo. Avete una grande voglia di rivalsa e non vi manca il coraggio di rimettervi in gioco. Anche se questo dovesse significare cambiare ruoli e mansioni. Qualcuno potrà anche fare un tuffo nel passato e ricominciare attività di vecchia data. Marte contrario, vi ostacolerà in alcune questioni. Sarà difficile rinnovare contratti ed accordi. In realtà, siete in aria di trasformazione già dallo scorso anno. E avete il desiderio di sentirvi valorizzati al meglio.

Se da un lato avete rivisto già gli accordi con i vostri fornitori, dall’altro Saturno porta rigidità nelle finanze. Attenzione al bilancio economico. Bisogna risparmiare. Marte ed Urano congiunti formano un aspetto particolare con la Luna tra il 28 ed il 30. Non strafate! In generale gli ultimi giorni del mese saranno davvero esplosivi. Stanchezza, giramenti di testa e sistema digestivo sotto pressione. Secondo l’oroscopo Acquario a Luglio 2022 è necessario dedicarvi dei momenti di relax. Ottimo il periodo dopo il 18 per prendervi cura di voi stessi.

Oroscopo Acquario Luglio 2022 di Paolo Fox: stelle buone in amore

Buona la sfera sentimentale nella prima parte del mese. Secondo l’oroscopo di Luglio 2022 di Acquario ci saranno vecchie tensioni a riemergere. A causa della dissonanza di Marte, è opportuno restare cauti nelle reazioni e nel modo con cui vi rivolgete alla persona amata. C’è necessità di ricucire e non di rompere definitivamente. Anche se siete arrabbiati per gelosia o per il sospetto di un tradimento, è opportuno dialogare e comprendervi. Accusare il partner significa solo farlo allontanare di più. Inoltre, i dubbi vanno affrontati e non accantonati. In particolare, le coppie stabili devono ritrovare l’armonia.

Accuse reciproche, polemiche e litigi non servono ad andare avanti. Tra il 28 ed il 30 la tensione sarà alta. Per gli amici single bel cielo per storie non troppo impegnative. Flirt ed avventure andranno alla grande a soddisfare il vostro bisogno di leggerezza. Non  state, infatti, cercando l’amore. Avete un grande fascino e la vostra voglia  di viaggiare, più volte repressa, deve essere esaudita. Più che concentrarvi su storie impegnative, sarebbe il caso di dedicarvi una sana vacanza. Le annuali, d’altronde, avevano anticipato una estate tutta da vivere alla riscoperta dei vostri desideri e di luoghi ancora non conosciuti. Questo è l’anno delle sfide, anche del cuore!

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Daniela Saraco Sona una donna, una madre, una docente. Scrivo di scuola e di formazione perché è il mio mondo quotidiano. La Direzione di Controcampus mi ha affidato la rubrica sulla scuola, per aiutare a capire meglio le notizie che raccontano la realtà scolastica, con pochi e semplici passaggi: • Cronaca, ossia il racconto dei fatti interessanti accaduti nel mondo della scuola • Inchiesta, è l'approfondimento di un tema attraverso ricerche e interviste. • Intervista, è interessante fare due chiacchiere con una persona particolare che ci può raccontare un'esperienza o una sua opinione. Perché è così difficile raccontare la scuola sui giornali? Perché è difficile trovare giornalisti davvero specializzati nel settore, che ha le sue caratteristiche peculiari e anche il suo lessico giuridico. Far scrivere un articolo sulla scuola a qualcuno che non sa cosa sia un PTOF, ignora le direttive delle ultime circolari ministeriali, non conosce la differenza fra un concorso abilitante per entrare in ruolo e uno aperto solo agli abilitati è come affidare la spiegazione di un discorso finanziario a un giornalista che non mastica neppure i termini base dell'economia. Gli articoli che riguardano la scuola e i suoi problemi, solitamente, nelle redazioni ormai sono affidati in molti casi a cronisti generici. Questo perché, mancando pagine specializzate e un interesse continuativo per il settore, l'articolo parte quasi sempre da un fatto specifico di cronaca spicciola avvenuto in tale o tal altro istituto, e che viene portato a conoscenza dei media da persone estranee alla scuola stessa. Io, invece, essendo ferrata sulle normative del settore e sui termini tecnici e avendo una memoria storica consolidata di quanto è avvenuto in precedenza, racconto episodi e avvenimenti di cui capisco la reale sostanza. Una scuola non ha un ufficio stampa o un addetto ai rapporti con i media, il Ministero non interviene se non con scarni comunicati che riguardano cose sue, i Presidi si trovano a dover rispondere a domande che rischiano di toccare particolari aspetti della privacy degli alunni e che, se rivelati incautamente, possono avere pesanti ripercussioni sulle vite di ragazzi spesso minorenni. Ecco perché risulta importante e necessario far scrivere di scuola a chi la scuola la fa! Leggi tutto