• Google+
  • Commenta
18 febbraio 2014

Università di Modena e Reggio Emilia Master in Agroalimentare

Parco Tecnologico Agroalimentare

Università di Modena e Reggio Emilia – Master dell’Università di Modena e Reggio Emilia in “Progettazione di un Parco tecnologico dell’agroalimentare”    

Parco Tecnologico Agroalimentare

Parco Tecnologico Agroalimentare

Dalle Università di Modena e Reggio Emilia, di Bologna e di Ferrara un master di primo livello in “Progettazione di un Parco tecnologico dell’agroalimentare” per formare figure professionali in grado di intervenire nella rinascita delle aziende alimentari e delle produzioni emiliane colpite dal terremoto. Ammessi un massimo di 40 iscritti selezionati in base a titoli ed esami sostenuti. Le domande andranno inoltrate entro il 28 febbraio. Il costo di iscrizione è di 6.000 euro ma c’è la possibilità per molti di avvalersi degli assegni formativi della Regione Emilia Romagna.

Al via un nuovo Master di I livello in “Progettazione di un Parco tecnologico dell’agroalimentare” promosso dall’Università di Modena e Reggio Emilia, in collaborazione con le Università di Bologna e Ferrara. Il master organizzato dal Dipartimento di Scienze della Vita si è avvalso della co-progettazione e gestione prestata dal Dipartimento di Educazione e Scienze Umane.

Il corso, diretto dal prof. Andrea Pulvirenti dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nasce dalla volontà della Regione Emilia Romagna di investire nella formazione di figure specializzate, in grado di intervenire nella rinascita delle aziende alimentari e delle produzioni emiliane colpite dal terremoto.

Il Master avrà lo scopo di fornire ai partecipanti le conoscenze storico-culturali delle produzioni specifiche dell’area emiliana colpita da questa calamità. Nello specifico verranno prese in considerazione la produzione dell’aceto balsamico di Modena, dell’aceto balsamico tradizionale, del lambrusco e del parmigiano reggiano.

Sarà un approccio nuovo – afferma il Direttore del Master prof. Andrea Pulvirenti dell’Università di Modena e Reggio Emilia – perché ogni produzione verrà trattata comprendendone la storia, la tradizione, la tecnologia di produzione e la commercializzazione, allo scopo di orientare tali conoscenze all’ istituzione di un parco tematico e di postazioni, anche tecnologicamente avanzate, nelle zone colpite dal terremoto. Per questo motivo i docenti UNIMORE saranno affiancati da docenti dell’Università di Bologna e di Ferrara e da esperti internazionali”.

Gli studenti alla fine del corso conosceranno la storia delle produzioni emiliane, la loro evoluzione, le moderne tecnologie utilizzate per garantire prodotti comunque legati alla tradizione. Saranno anche in grado di impiegare le produzioni tipiche, introducendole nella moderna alimentazione. Elemento qualificante dell’attività formativa del corso sarà lo stretto rapporto con le aziende. Ciò consentirà un continuo aggiornamento dei programmi e significativi contributi all’organizzazione dell’attività didattica. Inoltre, l’apporto delle imprese si concretizzerà con gli stage per tutti gli studenti, disponibilità a visite guidate aziendali.

Al Master dell’Università di Modena e Reggio Emilia, la cui durata sarà annuale, possono accedere al massimo 40 iscritti selezionati attraverso una graduatoria compilata sulla base di titoli ed esami.

La domanda di ammissione al corso dell’Università di Modena e Reggio Emilia, il cui costo di iscrizione è di 6.000 euro con la possibilità di usufruire di assegni formativi della Regione Emilia Romagna, va presentata entro venerdì 28 febbraio 2014 alle ore 13.00. Le richieste per accedere al corso possono essere effettuate esclusivamente via internet accedendo alla pagina Unimore.

Il Master dellUniversità di Modena e Reggio Emilia, che si concluderà con un’esercitazione scritta e discussione critica dell’elaborato basato su tematiche trattate all’interno del corso, riconosce 60 Crediti Formativi Universitari.

Le informazioni di carattere didattico possono essere richieste al Direttore del Master dell’Università di Modena e Reggio Emilia: prof. Andrea Pulvirenti tel. 0522/522004-26 e-mail andrea.pulvirenti@unimore.it; mentre per le informazioni di carattere didattico-organizzativo si prega di fare riferimento alla dott.ssa Sara Uboldi, e-mail sara.uboldi@unimore.it / uboldisara@gmail.com  Per maggiori informazioni consultare il sito del Master: Master parco agroalimentare

Per informazione sugli assegni formativi del master dell’Università di Modena e Reggio Emilia consultare il sito Formazione lavoro regione Emilia Romagna


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy