• Google+
  • Commenta
27 marzo 2014

Test Ingresso 2014: domande test ingresso Medicina, Odontoiatria,Veterinaria, Architettura

Test Ammissione Unitn

È partita la lunga volata che porterà sui banchi centinai di studenti impegnati nei Test Ingresso 2014 per accedere alle facoltà universitari a numero chiuso. Lievita l’attesa per l’esame di stato, che, come noto, non è sarà la sola compagna dei maturandi 2014.

Test d'ingresso

Test Ingresso

Sui Test ingresso 2014, in arrivo una pioggia di aggiornamenti per i corsi ad accesso programmato pianificati a livello nazionale.

L’8 Aprile, infatti, proprio a ridosso delle vacanze pasquali, si svolgeranno i temuti test ingresso “anticipati” per i corsi di laurea ad numero chiuso in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Architettura e Veterinaria.

Lo scorso 24 marzo, infatti, è stato pubblicato il Decreto ministeriale che ufficializza le modalità e i contenuti dei Test ngresso 2014 ai corsi di laurea ad accesso programmato. Manca poco ai Test ingresso 2014 ed occorre pensare seriamente al da farsi. Tramite il portale UniversItaly, il MIUR ha così reso disponibili gli abituali manuali di preparazione ai Test ingresso 2014 per i corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, Medicina Veterinaria e Architettura. Le guide ai Test ingresso 2014 contengono esempi di domande commentate e indicazioni utili per affrontare al meglio le prove di ammissione.

Le indicazioni del Miur sulle possibili domande al test ingresso 2014

Si tratta di documenti assai consistenti che, nelle intenzioni di Viale Trastevere, dovrebbero aiutare i ragazzi ad orientarsi più efficacemente tra argomenti e quesiti e ridurre al minimo le possibilità di errore, fungendo da guida ragionata e bussola strategica.

Tirano un sospiro di sollievo le aspiranti matricole che, proprio in queste ore frenetiche, stanno tentando di camminare sul doppio e quantomai accidentato binario dell’esame di maturità e dei Test ingresso 2014. È dunque indispensabile che i ragazzi interessati a sostenere i test ingresso quest’anno e gli studenti di quarta programmino adeguatamente la propria preparazione.

Argomenti e domande dei test ingresso 2014

In questi ultimi anni numerosi Atenei hanno affidato in tutto o in parte a CINECA la predisposizione delle prove scritte di selezione, ecco perché alcuni Atenei presentano lo stesso tipo di questionario di ammissione. Argomenti e relativa numerosità delle domande sono stabiliti in base al decreto del MIUR e per affrontare l’ammissione è necessario essere in possesso di una buona formazione di base. Accanto ai quesiti basati su concetti generali, più o meno comuni che attingono a nozioni di cultura generale o buon senso, troviamo domande assai più selettive, che affrontano specifici disciplinari e includono trabocchetti e rompicapo che comportano un laborioso processo di analisi e valutazione risolutiva di natura sia logica che attitudinale.

Test Ingresso

Test Ingresso

Come si svolge il test ingresso e contenuti delle prove

Le modalità di ammissione ai Test ingresso 2014, com’è noto,  rimarranno invariate rispetto al 2013. Riepiloghiamo, dunque, sinteticamente le principali disposizioni contenute nel Decreto Ministeriale del 5 Febbraio 2014, in cui si definiscono modalità e contenuti dei test ingresso 2014 ai corsi di Medicina-Odontoiatria, Veterinaria, Architettura e Professioni Sanitarie.

  • Il numero di domande componenti ognuno dei test è 60;
  • Il tempo a disposizione è 100 minuti (un minuto e mezzo a domanda, in media);
  • Conferma per la graduatoria unica nazionale per Medicina-Odontoiatria, Veterinaria e Architettura;
  • Abolito in ogni sua forma il bonus maturità o bonus per percorso scolastico degli ultimi anni;
  • Resiste la soglia minima dei 20 punti per accedere alle graduatorie: il che non significa che basta superare i 20 punti per superare il test, ma che solo con un minimo di 20/90 punti è possibile entrare in graduatoria e partecipare alle assegnazioni.

In generale, però, la staffetta Carrozza-Giannini non pare aver prodotto alcuna novità sostanziale. Pertanto, se avete risolto tutte le pendenze burocratiche del caso, non vi resta che preparare degnamente la vostra performance.

Ecco, allora, come saranno concepiti e strutturati i quesiti che potrebbero capitarvi di fronte ai prossimi Test ingresso 2014 di Medicina/Odontoiatria, Veterinaria, Architettura e Professioni Sanitarie.

Test Ingresso

Test Ingresso

Le date dei test ingresso 2014

  • Test Medicina e Protesi Dentaria: 8 Aprile 2014
  • Test Medicina Veterinaria 9 Aprile 2014
  • Test Architettura: 3 Settembre 2014

La prova di ammissione consiste in 60 domande a scelta multipla e lo studente dovrà rispondere in modo corretto al maggior numero di quesiti nel tempo a disposizione. Lo studente dovrà affrontare quesiti di varia natura suddivisi in tre diverse sezioni: cultura generale, logica e discipline di riferimento.

Lo studente ha a disposizione 100 minuti di tempo per il completamento della prova. I Test ingresso 2014 tanto per i corsi di laurea e laurea magistrale di Medicina e Chirurgia che per quelli in Odontoiatria e Protesi Dentaria comprendono un totale di 60 domande suddivise come segue:

  • 5 di Cultura Generale
  • 25 di Logica
  • 14 di Biologia
  • 8 di Chimica
  • 8 di Matematica e Fisica

Il Test  ingresso 2014 per il corso di laurea in Medicina Veterinaria comprende anch’esso un totale di 60 domande ma suddivise come segue:

  • 5 di Cultura Generale
  • 25 di Logica
  • 12 di Biologia
  • 12 di Chimica
  • 6 di Matematica e Fisica

Durante la prova di ammissione, le domande non saranno presentate al candidato nel medesimo ordine, bensì in maniera randomizzata per ciascuno studente. Inoltre, le domande per ciascuna tipologia e/o materia avranno vari livelli di difficoltà.

Il punteggio per ciascuna domanda sarà assegnato come segue:

  • 1.5 punti per ogni risposta corretta
  • -0.4 punti per ogni risposta errata
  • 0 punti per ogni domanda senza risposta
Test Ammissione

Test Ammissione

Parte delle domande del test ingresso 2014 per l’area sanitaria vertono sulla valutazione del possesso di una cultura generale da parte dello studente e afferiscono ai seguenti ambiti: letterario, storico-filosofico, politico, geografico, sociale ed istituzionale. Tutti i quesiti di cultura generale si basano sulle conoscenze generali apprese dallo studente nel corso dell’intero percorso didattico e formativo e non su un programma di studi specifico. Per prepararsi a questo tipo di domande occorre esercitarsi su quesiti simili a quelli che saranno presentati all’esame e familiarizzare con il tipo di logica richiesto.

Le domande di logica, invece, servono a valutare la capacità di ragionare e analizzare le informazioni in maniera razionale. Si basano su nozioni specifiche apprese durante il corso di studi, ma vanno a testare prettamente le abilità di ragionamento logico dello studente. Nello specifico, la prova di ammissione comprende tre tipologie di quesiti logici:

  • Ragionamento logico-verbale (trovare la relazione logica o etimologica tra vari termini, completare correttamente proporzioni verbali, completare frasi con l’inserzione logica di termini in un brano.
  • Risoluzione di problemi logico-matematici (richiede di risolvere dei problemi utilizzando nozioni spazio-numeriche e nozioni logiche come selezione attinente, ricerca delle procedure, identificazione delle similitudini).
  • Ragionamento logico (le domande di ragionamento logico vertono sulla scomposizione di un breve testo per individuare le premesse che guidano a una conclusione logica. Vi sono 7 tipologie di quesiti: esprimere il messaggio principale, trarre una conclusione, riconoscere una supposizione implicita, rafforzare o indebolire un’argomentazione, identificare il passaggio logico errato, individuare ragionamenti analoghi, individuare e applicare un principio.

Le domande di Biologia sono a scelta multipla e si basano sugli argomenti dei Programmi Ministeriali per le scuole secondarie di secondo grado. In particolare allo studente viene richiesto di avere una conoscenza approfondita sui argomenti quali: chimica dei viventi, la cellula come base della vita, bioenergetica, riproduzione ed ereditarietà, cicli vitali, genetica mendeliana, ereditarietà ed ambiente ed anatomia e fisiologia degli animali e dell’uomo.

Le domande di Chimica sono anch’esse a scelta multipla e vertono sugli argomenti selezionati per i Programmi Ministeriali delle scuole secondarie di secondo grado. Questi gli argomenti dei quesiti: costituzione della materia, struttura dell’atomo, sistema periodico degli elementi, legami e relazioni chimiche, ossidazione e riduzione, acidi e basi, fondamenti di chimica organica

Test ingresso 2014 per la Facoltà di Architettura (3 Settembre 2014):

Il Test ingresso 2014 per i corsi di laurea e laurea specialistica/magistrale a ciclo unico in Architettura, direttamente finalizzati alla formazione di architetto comprende un totale di 60 domande (5 opzioni cadauna) suddivise come segue:

  • 4 di Cultura Generale
  • 23 di Logica
  • 14 di Storia
  • 10 di Disegno e Rappresentazione
  • 9 di Matematica e Fisica
Test Ingresso

Test Ingresso

Parte delle domande del test vertono sulla valutazione del possesso di una cultura generale da parte dello studente e riguardano principalmente i seguenti ambiti: letterario, storico-filosofico, politico, geografico, sociale ed istituzionale.

Occorre, tuttavia, notare che spesso i quesiti di cultura generale esulano totalmente dai programmi didattici e disciplinari.

Pertanto, quegli studenti dotati di spiccata curiosità intellettuale saranno notevolmente avvantaggiati nella risoluzione dei quesiti.

Le domande di Logica servono a valutare la capacità di ragionare e di analizzare le informazioni in maniera razionale. I quesiti riguarderanno: ragionamento logico-verbale, risoluzione di problemi logico-matematici e ragionamento logico.

Le domande di Storia si basano sugli argomenti dei Programmi Ministeriali per le scuole secondarie di secondo grado. In particolare il test valuterà la conoscenza di protagonisti e fenomeni di rilievo storico e la capacità da parte dello studente di creare connessioni storico-cronologiche generali anche attraverso l’accertamento di conoscenze intrecciate alle specifiche vicende artistico-architettoniche.

Le domande di Disegno e rappresentazione richiederanno al candidato di convertire i dati grafici in un’altra forma di rappresentazione, identificare la scala dei disegni utilizzare oggetti tridimensionali disegnati e determinare il posizionamento spaziale, identificare i tipi di sistemi di disegno, determinare l’orientamento di edifici con l’aiuto di ombre e mappe ecc. attraverso la  padronanza di nozioni elementari relative alla rappresentazione.

Le domande di Matematica, infine, richiederanno un’approfondita conoscenza su insiemi numerici e calcolo aritmetico, calcolo algebrico, geometria euclidea, geometria analitica, probabilità e statistica.

Guarda il Video Tutorial del Miur sui test ingresso, linee guida Cineca corsi ad Accesso Programmato:


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy