• Google+
  • Commenta
7 aprile 2014

Università di Catania: la Formula 1 in cattedra, Red Bull On Stage

Università di Catania - Formula 1

Università di Catania – A Ingegneria dell’Università di Catania da mercoledì a venerdì la Formula 1 sale in cattedra. Al via le selezioni di RED BULL ON STAGE per la scuderia Toro Rosso

Università di Catania - Formula 1

Università di Catania – Formula 1

Toro Rosso cerca ingegneri e per farlo mette in palio quattro ambitissimi posti per uno stage retribuito e la partecipazione al prossimo Gp di Monza come membri del Top Team di Faenza.

L’Università di Catania tra le quattro sedi universitarie italiane scelte per le lecture degli ingegneri di Toro Rosso.

Giovedì 10 aprile alle 15.30 la lezione con l’ingegnere elettronico Francesco Pancrazi dell’Università di Catania

Tutto è pronto all’Università di Catania per accogliere la seconda edizione nazionale (la prima nella città etnea) di Red Bull On Stage, iniziativa grazie alla quale la Scuderia italiana di Formula 1 Toro Rosso offre la possibilità a quattro studenti in tutta Italia di vincere uno stage formativo retribuito presso la scuderia di Faenza.

Da mercoledì 9 aprile a venerdì 11, dunque, la sede di Ingegneria  dell’Università di Catania si tinge dei colori della Toro Rosso, per ospitare tre giorni di test, intrattenimento e formazione altamente specializzata con le lecture degli ingegneri di Formula 1.

All’Università di Catania verrà inoltre presentato del programma di internship con il quale, per il secondo anno consecutivo, la più celebre lattina del mondo degli energy drink darà a quattro studenti e/o neolaureati la possibilità di effettuare uno stage retribuito e comprensivo di alloggio all’interno di Scuderia Toro Rosso, a Faenza.

Una preziosissima opportunità che gli studenti dell’Università di Catania non potranno perdersi, soprattutto in un periodo di crisi economica e occupazionale come quello attuale.

Basti pensare che lo studente vincitore dello stage 2013 (un ragazzo spagnolo che si trovava in Italia come studente del progetto Erasmus) dopo il periodo di stage in Toro Rosso, è stato assunto con un contratto a tempo determinato.

Insomma, quella offerta da Red Bull è una incredibile occasione per costruire il proprio futuro professionale in Formula 1, imparare sul campo e dimostrare il proprio talento nella scuderia “made in Italy”.

Giovedì 10 aprile alle 15.30, nell’aula magna dell’Università di Catania dell’edificio per la didattica di Ingegneria – alla Cittadella universitaria – , il momento clou dei tre giorni di recruting, con la lecture del Control Systems Engineer di Toro Rosso, Francesco Pancrazi, dal titolo “Controlli elettronici in una vettura di F1”.

Nell’ambito delle lecture gli studenti hanno modo di entrare nel vivo nel mondo della Formula 1, ma anche di ricevere tutti gli approfondimenti e le informazioni sul progetto Red Bull On Stage, che offrirà per la seconda volta un’eccezionale possibilità di formazione sul campo in 4 Dipartimenti fondamentali per una Scuderia di Formula 1: Production, Purchasing, Gearbox, Electronics e Control Systems.

Lo scorso anno, l’opportunità lanciata da Red Bull ha raccolto l’interesse di migliaia di giovani, circa 70.000 accessi al test sono stati registrati sul sito ufficiale, tra i quali sono stati individuati 6.000 profili idonei alla seconda fase per poi giungere a 50 talenti che hanno condotto alla individuazione dei 4 migliori candidati.

A fare gli onori di casa sarà il professor Rosario Lanzafame, docente di Ingegneria Meccanica dell’Università di Catania, che introdurrà la lecture e mostrerà il suo gioiellino meccanico: un prototipo da record che parteciperà alla Eco Shell Marathon di maggio a Rotterdam. “Sicily”, la vettura made in Catania, concorrerà per l’Italia alla maratona nata per dimostrare come un consumo più oculato non significhi necessariamente una minore efficienza

Red Bull mette le ali ai professionisti di domani

Per accedere alle selezioni, basta recarsi nella sede di Ingegneria, dal 9 all’11 aprile, accedere all’area lounge organizzata da Red Bull, dove sarà in mostra la monoposto targata Toro Rosso, e compilare il test online. Anche da casa si potrà accedere al servizio tramite il sito Redbull Toro Rosso.

Ecco il dettaglio degli orari e delle date all’Università di Catania:

  • Mercoledì 9 aprile    dalle 9 alle 17   recruiting area lounge
  • Giovedì   10 aprile   dalle 9 alle 14   recruiting area lounge
  • Giovedì   10 aprile   ore 15.30 aula magna, lecture con ing. Francesco Pancrazi
  • Venerdì   11 aprile   dalle 9 alle 14   recruiting area lounge

DETTAGLIO DEGLI STAGE IN TORO ROSSO – I 4 dipartimenti accoglieranno i talenti, selezionati con una procedura estremamente rigorosa e contribuiranno, con un’esperienza assolutamente esclusiva, alla costruzione delle loro basi per un’affermazione professionale nel mondo della Formula 1. Tutto questo è testimoniato dal fatto che uno dei candidati selezionati per il progetto dell’anno passato sta continuando la sua collaborazione con la Scuderia Toro Rosso con un contratto a tempo determinato.

Le selezioni per quest’anno, aperte a studenti e neolaureati, sono in corso sul sito Redbull Toro Rosso e prevedono diversi step:

  • 1. Test on line e candidatura (fino al 20/4/2014): saranno misurate intelligenza, logica, determinazione e intraprendenza.
  •  2. Video intervista autoprodotta di 3 minuti ed ulteriore test (dal 9 al 16/5/2014) per 40 talenti (10 per ogni dipartimento) scelti dalle Risorse Umane di Red Bull e Scuderia Toro Rosso e in conclusione colloquio finale a Faenza riservato a 3 candidati per ognuno dei 4 dipartimenti.

La partnership con la società di recruiting Bachelor Selezione Neolaureati garantirà a tutti i partecipanti al Red Bull On Stage la competenza e un canale privilegiato di accesso ai servizi che Bachelor Selezione Laureati propone ai laureati.

Il Red Bull On Stage può inoltre contare sulla media partnership con la piattaforma televisiva e web Sky Italia e Sportnetwork, gruppo editoriale di Autosprint, Corriere dello Sport e Tuttosport, con le relative edizioni digitali Corrieredellosport.it e Tuttosport.com.

Lo stage in Scuderia Toro Rosso inizierà il 16 giugno e terminerà il 30 settembre (con una pausa estiva di due settimane). Retribuito e comprensivo di alloggio, prevederà un’ulteriore e preziosa esperienza sul campo: la partecipazione al Gp di Monza dove i 4 stagisti potranno non solo vivere tutta l’emozione di un Gran Premio di Formula 1, ma sperimentare anche sulla pista è il lavoro di un Top Team quale Scuderia Toro Ros. Per ulteriori informazioni, visita Redbull Toro Rosso.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy