• Google+
  • Commenta
26 giugno 2014

Genetica in Pediatria: corso di aggiornamento a Uniud

Genetica in Pediatria


Università degli Studi di Udine – La Genetica in Pediatria: corso di aggiornamento a Uniud e azienda ospedaliero universitaria

Genetica in Pediatria

Genetica in Pediatria

Corso in Genetica in Pediatria. Iscrizioni aperte a pediatri, medici di area interdisciplinare, biologi, infermieri e tecnici sanitari di laboratorio biomedico

È dedicato a “La genetica in pediatria oggi” il corso di aggiornamento gratuito per pediatri, medici di area interdisciplinare, biologi, infermieri, tecnici sanitari di laboratorio biomedico che si terrà sabato 28 giugno, dalle 9 alle 17, nella sala anfiteatro dell’Ospedale del capoluogo friulano (piazzale Santa Maria della Misericordia 15). Il corso è organizzato da Università e Azienda ospedaliero universitaria di Udine nell’ambito del progetto Slovenian-Italian Genetic Network (Sign). Per informazioni su modalità di iscrizione e programma: 0432 554245- 554324, formazione@aoud.sanita.fvg.it. La scheda di adesione è scaricabile dal sito Ospedale Udine.

Il corso fornirà una panoramica sulle nuove tecnologie d’analisi genetica e genomica e delineerà gli aspetti genetici di un ampio spettro di disturbi pediatrici. La maggioranza delle malattie dovute a difetti monogenici o ad alterazioni cromosomiche, infatti, si manifesta nell’infanzia e una stretta collaborazione tra pediatri e genetisti è fondamentale per la diagnosi, la valutazione dei rischi e la gestione della malattia.

«Nel campo della genetica – spiegano i responsabili scientifici del corso, Giuseppe Damante e Borut Peterlin – sono avvenuti notevoli progressi e le possibilità d’identificazione di alterazioni genetiche sono enormemente aumentate. Progressi sono stati anche ottenuti nel trattamento di malattie pediatriche a base genetica. Tutto ciò indica quindi che la collaborazione tra genetica e pediatria deve essere costantemente aggiornata e proprio questo è lo scopo del corso organizzato nell’ambito del progetto Sign».

Obiettivo del progetto, cui partecipa il gruppo di Genetica del Dipartimento di scienze mediche e biologiche dell’Ateneo friulano, è creare una rete di centri di genetica medica transfrontaliera per offrire consulenze e indagini genetiche integrate e più efficienti. A Sign lavorano tre centri sloveni (Lubiana, Isola e Golnik) e cinque italiani (Udine, Trieste, Aviano, padova, Ferrara). Sono previste, fra le varie attività in programma, la mappatura di tutti i centri diagnostici e terapeutico-riabilitativi dell’area interessata dal progetto e corsi di aggiornamento per medici specialisti.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy