• Google+
  • Commenta
20 giugno 2014

Summer School DiSBeF Uniurb: ACCENT-Plus



Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” – Al via la Summer School del Dipartimento di Scienze di Base e Fondamenti (DiSBeF)

ACCENT-Plus Summer School: Atmospheric Composition Change: Drivers, Feedbacks and Impacts in Air Quality and Climate, Urbino, 22-29 Giugno 2014

Il termine “Antropocene” sta ad indicare l’epoca geologica nella quale viviamo, caratterizzata dal forte impatto delle attività umane sugli ecosistemi del globo. Tale concetto è stato ampiamente divulgato dal premio Nobel per la Chimica Paul Crutzen che ritiene che, negli ultimi secoli, l’influenza dei comportamenti umani sui cambiamenti di composizione dell’atmosfera sia stata così rilevante da dare inizio ad una nuova epoca geologica.

Summer Schoola Università di Urbino

Lo scopo della Summer School internazionale ospitata dall’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” dal 22 al 29 Giugno è proprio quello di fornire ai partecipanti le conoscenze scientifiche di base necessarie per comprendere le cause, le retroazioni e gli impatti tra chimica dell’atmosfera e cambiamenti climatici, conoscenze queste indispensabili sia per le attività di ricerca che per la formulazione delle politiche ambientali.

La scuola è organizzata nell’ambito del Progetto ACCENT-Plus, che ad Urbino ha la sua sede operative sotto il coordinamento della Prof. Michela Maione del Dipartimento di Scienze di Base e Fondamenti (DiSBeF). Hanno inoltre collaborato all’organizzazione l’Istituto di Scienze dell’Atmosfera del Consiglio Nazionale delle Ricerche, il Centre National de la Recherche Scientifique (Francia), l’ Organizzazione Mondiale della Meteorologia (WMO), nonché diversi partner del progetto ACCENT-Plus finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del 7° Programma Quadro (www.accent-network.org).

Urbino è stata già scelta quattro volte (nel 2005, 2007, 2011 e 2013) come sede dei congressi internazionali organizzati dai progetti ACCENT ed ACCENT-Plus, che hanno come obiettivo quello di coordinare le eccellenze europee nella ricerca sui cambiamenti di composizione dell’atmosfera e di fornire il supporto scientifico necessario per la formulazione di politiche nazionali ed internazionali su temi quali la qualità dell’aria e i cambiamenti climatici.

Alla fine di Giugno, 60 giovani ricercatori provenienti da tutto il mondo (incluse Africa, America, Asia, Australia, nonché diversi paesi Europei) trascorreranno una settimana ad Urbino per seguire un team di docenti internazionali che terrà lezioni su chimica dell’atmosfera, biogeochimica, e sugli impatti dei cambiamenti dell’atmosfera sulla qualità dell’aria, salute umana, ecosistemi, agricoltura e loro interazioni col clima. Altro elemento fondamentale del corso sarà l’utilizzo di metodi diagnostici, come ad es. le osservazioni della composizione dell’atmosfera e dei parametri meteorologici e la modellistica atmosferica dalla scala locale a quella globale. Inoltre saranno analizzati documenti concernenti le politiche ambientali e verranno organizzate lezioni ed esperienze pratiche su come migliorare le proprie abilità comunicative.

Oltre a lezioni frontali e gruppi di lavoro, sarà organizzato un dibattito sulla questione climatica e il corso si concluderà con la presentazione di alcuni dei lavori svolti dagli studenti durante la Summer School.

Tutte le lezioni si svolgeranno presso la sede di Palazzo Battiferri in Via Saffi, 42. Gli studenti saranno ospitati presso il Collegio Internazionale.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy