• Google+
  • Commenta
9 dicembre 2014

Ora del Codice a Unipg: seminari sul Pensiero Computazionale

Università degli Studi di Perugia – Più di 400 studenti delle scuole superiori in Aula Magna per seguire Ora del Codice, seminari sul Pensiero Computazionale

L’Aula Magna dell’Ateneo ha ospitato stamani oltre 400 studenti delle scuole medie superiori umbre che hanno partecipato all’incontro Ora del Codice, organizzato dal professor Stefano Bistarelli del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università.

L’evento ora del codice, articolato in seminari tenuti da docenti universitari di informatica, ha lo scopo mostrare che l’informatica non è affatto difficile da capire.

Seminari Ora del Codice all’Università di Perugia

Concetto sul quale ha insistito anche la professoressa Anna Martellotti, delegata per l’orientamento, che ha portato ai partecipanti il saluto del Magnifico Rettore Franco Moriconi e dell’Ateneo. “Ormai l’informatica fa parte della nostra vita e non basta prenderne atto – ha detto Mertellotti -, ma occorre che, soprattutto in Italia, dove in questo settore si registrano gravi e pesanti ritardi, i giovani contribuiscano a modernizzare il Paese. L’incontro di oggi ci consente di compiere un passo avanti su questa strada”.

“Si tratta di un evento progettato per rimuovere l’alone di mistero che spesso avvolge la programmazione dei computer, mostrando che l’informatica non è affatto difficile da capire e chiunque può impararne le basi”, ha ribadito il professor Bistarelli.

Sono, inoltre, intervenuti per i saluti il prof. Andrea Formisano, vice direttore del Dipartimento di Matematica e informatica, e la professoressa Antonella Gambacorta, incaricata per le nuove tecnologie dell’Ufficio Scolastico regionale dell’Umbria.

Ora del Codice, in inglese The Hour of Code, è un’iniziativa nata negli Stati Uniti nel 2013 per far sì che ogni studente, in ogni scuola del mondo, svolga almeno un’ora di programmazione. E’ promossa da Code.org®, associazione senza scopi di lucro, dedicata alla diffusione dell’interesse nell’informatica e per l’aumento della partecipazione di donne e studenti di colore.

L’obiettivo è diffondere conoscenze scientifiche di base per la comprensione della società moderna.

A questo scopo in circa due ore, dalle 10 a mezzogiorno si sono tenuti alcuni seminari su temi come “Il pensiero computazionale e gli scacchi” oppure un’analisi delle immagini e del pensiero computazionale. Dimostrazioni che hanno messo in evidenza l’utilità dello strumento informatico.

I seminari Ora del Codice oltre che ai presenti sono stati proposti in video-conferenza ad alcune classi di istituti superiori di Terni e Spoleto.

Al termine ai presenti sono stati consegnati diplomi di partecipazione all’evento.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy