• Google+
  • Commenta
21 aprile 2015

Isis, cultura del terrore e stabilità nell’area del mediterraneo

Isis


Università degli Studi di Camerino – Ad Unicam seminario su Isis. Cultura del terrore e stabilità nell’area del mediterraneo”

Isis

Isis

La Scuola di Giurisprudenza dell’Università di Camerino organizza per il prossimo 28 aprile un seminario sul tema Isis. Cultura del terrore e stabilità nell’area del Mediterraneo”.

Il seminario sull’Isis, rivolto in particolare agli studenti dei licei e agli studenti universitari ma ovviamente aperto a tutti coloro che sono interessati, è stato richiesto esplicitamente dagli studenti dei Licei di Camerino in occasione della loro partecipazione ad uno dei tanti incontri svolti proprio in Ateneo.

Ad Unicam seminario su Isis. “Cultura del terrore e stabilità nell’area del mediterraneo”

“Abbiamo riscontrato nei giovani – ha dichiarato la prof.ssa Catia Eliana Gentilucci, docente della Scuola di Giurisprudenza di Unicam e promotrice dell’evento – la voglia di conoscere la realtà vera di questo movimento terroristico che non ha nulla a che vedere con quel mondo islamico democratico e civilizzato con il quale noi europei e il mondo collabora da sempre. Noi europei e mediterranei soprattutto abbiamo un alto spirito di inclusione, crediamo nella cooperazione, nella fratellanza nella unione tra popoli e culture diverse per la pace e la crescita sociale ed economica. Valori dettati dalla nostra cultura cristiana e valori che sono presenti anche nella cultura islamica civile. L’ISIS è altro, è uno movimento sedicente che sa parlare solo di ferocia e barbarie che si rivolge al mondo e ai nostri giovani per fare proselitismo di una ideologia del terrore. A noi non appartengono queste follie”.

“Ecco perché è importante far conoscere ai giovani la “vera realtà” dell’Isis – prosegue la prof.ssa Gentilucci – da dove provengono storicamente, quali pseudo-ideali li guidano, in quali zone del mondo operano e con quali fini, perché possono essere una minaccia. Personalmente confido nella capacità professionale e altamente qualificata delle Forze Armate e delle Forze preposte alla sicurezza per sconfessare le ideologie della barbarie e per difendere i principi democratici e liberali che ci rendono un popolo forte e coeso”. 

Interverranno sul convegno dell’Isis in qualità di relatori docenti ed esperti di alto profilo professionale nell’ambito della cooperazione della lotta al terrorismo: Gabriele Iacovino, vice presidente del Centro Studi Internazionali di Roma; Fabio Indeo, esperto di geostrategia; Roberto Faccani, collaboratore con le FFAA negli scenari operativi per la cooperazione e aiuti umanitari; Oriella Mingozzi, consigliere delle FFAA per l’applicazione del Diritto Internazionale.

L’incontro sull’Isis, che si terrà presso l’Aula Arangio Ruiz del Palazzo ducale a partire dalle ore 14.00, sarà aperto dai saluti del Rettore Unicam Flavio Corradini, del Direttore della Scuola di Giurisprudenza Antonio Flamini e del Sindaco di Camerino Gianluca Pasqui.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy