• Google+
  • Commenta
26 novembre 2015

Bonus 80 euro 2016 per forze dell’ordine

Bonus 80 Euro Renzi

Renzi torna sul bonus 80 euro 2016 per le forze dell’ordine, ma le novità oltre al bonus 80 € riguardano anche la Forestale che entrerà nei Carabinieri.

Bonus 80 Euro Renzi

Bonus 80 Euro Renzi

Per aiutare le forze dell’ordine sarà stanziato il bonus 80 euro a polizia, carabinieri e a tutti i gruppi delle forze di polizia.

Conapo rivendica gli 80 euro di Renzi anche per i Vigili del Fuoco.

Vediamo quali sono le ultime novità, quando si potrà beneficiare del bonus e a chi spetta.

Gli ultimi episodi di terrorismo hanno spostato l’attenzione mediatica sulle forze dell’ordine, evidenziando quanto sia precaria la condizione di chi chiamato a vigilare sulla sicurezza dei cittadini. Da tempo se ne parla, ma finalmente il bonus 80 euro alla polizia, carabinieri e forze dell’ordine, quindi anche Guardia di Finanza e Forestale, potrebbe presto finire in busta paga.

La cosiddetta “riforma militare” potrebbe essere attuata già dal 2016, stando alle ultime dichiarazione del Presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

Infatti il Premier, durante la conferenza stampa che si è tenuta in Campidoglio il 24 Novembre, ha annunciato che il Governo Italiano intende intervenire in maniera decisa per far fronte al maggior bisogno di sicurezza in Italia. Destinare 80 euro alle forze dell’ordine potrebbe quindi rientrare negli interventi annunciati. Si tratta solo di una delle possibili novità che riguarderanno questa nuova riforma militare, che prevede, tra le altre cose, anche l’accorpamento della Guardia Forestale all’interno dell’Arma dei Carabinieri.

Bonus 80 euro forze dell’ordine: ultime novità annunciate da Matteo Renzi

Gli avvenimenti di Parigi hanno accresciuto il bisogno di sicurezza degli italiani e così, il bonus di 80 euro per i dipendenti sarà esteso alle forze dell’ordine. Si interviene sulla Legge di Stabilità, saranno spostati 2 miliardi e investiti in sicurezza ed in cultura. Finora queste sembrano essere le intenzioni del Premier Renzi che sul bonus 80 euro alle forze dell’orine ha dichiarato: “Il governo proporrà nel prosieguo della legge stabilità di spostare, come già inizialmente previsto, al 2017 la diminuzione dell’Ires, ma impiegheremo 2 miliardi di euro per dare una risposta ai professionisti della sicurezza e dell’educazione. Un miliardo in sicurezza, uno nell’identità culturale“. In particolare, sugli aumenti da destinare alla Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza e Forestale ha chiarito: “Estensione del bonus degli 80 euro per tutte le donne e gli uomini che lavorano con le forze dell’ordine, a chi sta sulla strada“. “Cinquecento milioni di euro per la difesa italiana, con investimenti efficaci finalizzati a dare una risposta immediata alle esigenze strategiche, non a quelle quotidiane e organizzative. Siamo orgogliosi dei nostri militari non faremo mai mancare il nostro sostegno“.

Bonus 80 euro: come funziona e a chi spetta. Novità Corpo Forestale

Al momento non si conosce ancora il piano che il Governo intende seguire per i nuovi finanziamenti che saranno stanziati per le forze dell’ordine. Si inizierà molto probabilmente con “Un investimento di 150 milioni di euro sulla cibersecurity e 50 milioni di euro per migliorare la strumentazione delle forze dell’ordine a fronte di chiarezza e riorganizzazione“.

L’unica conferma sembra essere quella riguardante l’estensione del bonus 80 euro alle forze dell’ordine che comprendono Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria e al Corpo Forestale.

Proprio su quest’ultima forza armata Matteo Renzi ha dichiarato “ abbiamo cinque forze di polizia, sono troppe. Devono diventare quattro. Entro l’anno la Forestale entrerà nei carabinieri. Abbiamo troppa gente negli uffici dei palazzi romani. Chiederò con forza ai comandanti di aumentare la presenza in strada diminuendo quella in ufficio.” (fonte: Corriere della Sera).

Conapo: Vigili del Fuoco esclusi da bonus 80 €

Le dichiarazioni del Presidente del Consiglio sono state accolte con entusiasmo dai membri delle forze dell’ordine che, in questo modo, potranno essere maggiormente tutelati. Infatti proprio di recente sono sorte diverse polemiche in merito alle attrezzature messe a disposizioni dei corpi delle forze armate, ritenute vecchie e poco sicure.

Bonus Renzi

Bonus Renzi

Al momento però non si conoscono i particolari di questi nuovi provvedimenti che interesseranno le forze armate. Ancora non è possibile sapere con certezza a chi spetta il bonus 80 euro di Renzi e come sarà percepito. Intanto, però, Antonio Brizzi, segretario generale del Conapo, il sindacato autonomo dei vigili del fuoco, ha chiesto a Renzi ed al ministro dell’interno Alfano che l’estensione del bonus 80 euro riguardi anche i vigili del fuoco. Infatti quest’ultimi non fanno parte del comparto sicurezza, ma hanno ugualmente “compiti di difesa civile e sono da sempre al servizio dello stato e dei cittadini con analoga regola di ingaggio del prezzo della vita”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy