• Google+
  • Commenta
2 dicembre 2015

Pallanuoto CUS Unime: il 26 gennaio si inizia con la B

Pallanuoto CUS Unime

Pallanuoto CUS Unime: prosegue la preparazione dei cuscini. 26 gennaio si inizia con la B.

Pallanuoto CUS Unime

Pallanuoto CUS Unime

Prosegue a ritmi serrata la preparazione dei cuscini della Pallanuoto CUS Unime allenati da mister Naccari, in vista dell’inizio del prossimo campionato nazionale di pallanuoto maschile di Serie B, al via ufficiale il 26 gennaio.

Un torneo duro ed intenso, composto da diciotto giornate ed una sola sosta, tra il girone d’andata e quello di ritorno.

Ufficiale, oltre alla data di inizio del torneo del Cus, anche il calendario del girone.

Subito derby, nella prima di campionato: i cussini saranno impegnati, tra le mura amiche della cittadella sportiva universitaria, contro l’Ossidiana; prima trasferta, invece, contro l’Acicastello la settimana successiva.

Dopo il successo tecnico-organizzativo del torneo Made in Sicily, che ha visto giocare le migliori realtà del panorama pallanotistico siciliano, il gruppo universitario non ha rifiatato un attimo ed ha proseguito con intensità la preparazione, alternando sedute di allenamento con partite amichevoli contro i pari categoria della Waterpolo Catania e del Cosenza Nuoto.

Il resoconto del mister cuscino della pallanuoto Cus Unime

“Ci aspetta una stagione molto lunga – questo il commento sul torneo da parte del mister cussino – il campionato comincerà con qualche settimana di ritardo rispetto alle passate edizioni; tutto ciò allunga i tempi di attesa, ma ci dà, al contempo, la possibilità di prepararci con maggiore serenità. Stiamo lavorando bene, ed a tal proposito vorrei ringraziare la squadra perchè si sta impegnando con enorme abnegazione e spirito di sacrificio. Prevedo un campionato difficile, livellato verso l’alto: superfavorite la Cesport di Napoli e la Basilicata 2000; ma anche le neo promosse daranno filo da torcere, essendosi tutte rinforzate a dovere. Noi, dal canto nostro daremo fastidio a tutti: la nostra forza è basata su un gruppo che giorno dopo giorno si sta amalgamando a dovere; rispetto alla passata stagione abbiamo cambiato qualcosa: abbiamo perso tre elementi importanti ma altrettanti ne abbiamo integrati. Ed inoltre abbiamo una anno di esperienza in più: questo, a certi livelli, è già un buon punto di partenza”.


© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy