• Google+
  • Commenta
29 luglio 2005

Ultima settimana di programmazione al Villaggio Italia

La rassegna dell’Estate Romana, Villaggio Italia, giunta alla sua quarta edizione, sta volgendo al termine.
In una cornice esclusiva, nell’oasi natuLa rassegna dell’Estate Romana, Villaggio Italia, giunta alla sua quarta edizione, sta volgendo al termine.
In una cornice esclusiva, nell’oasi naturalistica del Parco dell’Aniene, dal 24 giugno ad oggi, protagonisti della manifestazione sono stati alcuni tra i più popolari cantanti e cabarettisti italiani.

Non solo si sono esibiti in concerto artisti come Marco Masini, il Banco del Mutuo Soccorso, Luca Dirisio, Claudio Lolli, ma si sono alternati sul palco i migliori comici del momento, da Max Giusti a Dario Bandiera, da Enzo Salvi a Gabriele Cirilli, riscuotendo tutti un grande successo di pubblico.
In più, concerti di giovani gruppi emergenti, divertenti spettacoli per bambini, numerosi stand colorati, gastronomia per tutti i gusti e intrattenimento di vario genere.

Dopo più di un mese di spettacoli serrati, dal 30 luglio al 6 agosto si chiuderà la rassegna, ancora sotto il segno della buona musica e delle risate, con il tributo a Vasco Rossi dei Rewind, il rock degli S.O.S. e la musica demenziale della Gnometto Band, gli attesi ritorni di Enzo Salvi, Max Giusti, Sergio Viglianese e Roberto Ranelli e, il 4 agosto, il divertentissimo spettacolo di Antonio Giuliani.

Il Villaggio Italia, oltre ad avere un cartellone ricchissimo di spettacoli, è uno dei pochi festival dell’Estate Romana ad offrire una location davvero suggestiva e fuori dal comune.

La struttura è, infatti, totalmente immersa nella splendida cornice della riserva naturale del Parco dell’Aniene, un vero patrimonio naturalistico alla periferia di Roma. La riserva si estende per circa 620 ettari, disegnando un paesaggio vario, tra zone più umide e pianeggianti e piccoli rilievi tufacei.
La formazione geologica del parco risale a più di 300 mila anni fa quando il vulcano laziale, durante un’eruzione, invase il bacino dell’ Aniene colmandone le depressioni.

Il parco è caratterizzato dalla presenza di due laghetti, intorno ai quali è concentrata la presenza dei vari mini-shop, spettacoli d’intrattenimento, balli di gruppo latino-americani e punti di ristoro di vario genere, dalle tipiche trattorie romane ai ristoranti di cucina orientale, dai pub alle pizzerie.

Da non dimenticare, ogni domenica, per i bambini fino a 12 anni, ingresso gratuito in occasione della rassegna culturale “La luna nel pozzo”, appuntamento appositamente pensato per i più piccoli. Alcuni personaggi del mondo fantastico e della tradizione circense saranno gli artefici di un percorso divertente con clown, giocolieri, acrobati, saltimbanchi, trampolieri, maghi, prestigiatori, fachiri ed equilibristi. I laghetti del Villaggio e le affascinanti grotte di tufo faranno così da cornice ai fantasiosi spettacoli inventati dagli artisti, e si vestiranno di un’aura magica e insolita.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy