>
  • Grassotti
  • Bonetti
  • Miraglia
  • Dalia
  • Boschetti
  • Paleari
  • Pasquino
  • Chelini
  • Cocchi
  • Califano
  • Valorzi
  • Antonucci
  • Buzzatti
  • Andreotti
  • Scorza
  • de Durante
  • Napolitani
  • Meoli
  • De Luca
  • Mazzone
  • Baietti
  • Ward
  • Santaniello
  • Falco
  • Barnaba
  • De Leo
  • Bonanni
  • Leone
  • Quarta
  • Rinaldi
  • Algeri
  • Ferrante
  • Tassone
  • Alemanno
  • Crepet
  • Bruzzone
  • Quaglia
  • Coniglio
  • Gnudi
  • Romano
  • Gelisio
  • di Geso
  • Liguori
  • Romano
  • Carfagna
  • Rossetto
  • Cacciatore
  • Casciello
  • Catizone

BASKET NBA: Miami conquista il Titolo e l’anello Nba

Antonietta Amato 22 Giugno 2006
A. A.
20/05/2024

I Miami Heat di Pat Riley sbancano il parquet di Dallas e conquistano l'anello Nba: gli Heat sono campioni Nba e Wade entra nella storia di questo spendido sport.

Protagonista della gara ancora una volta Wade (36 punti, 10 rimbalzi e 5 assist), che ha di mostrato di essere un giocatore con enormi attributi e in questa serie di essere praticamente immarcabile. Ovviamente premiato al termine della gara come Mvp di queste finali. Gli Heat superano Dallas in gara6 nonostante uno Shaq ancora sotto la doppia cifra e un Nowitzki da 29 punti e 15 rimbalzi.

BASKET NBA: Miami conquista il Titolo e l’anello Nba

Miami gioca una grande partita sopratutto a rimbalzo (56 a 50 il conto finale), e resiste alla cattiva serata dei suoi tiratori (2/18 da dietro l’arco dei tre punti).

Per quanto riguarda i Mavs, cattiva serata per duo Terry-Howard (chiuderanno con un complessivo 7/25 dal campo), forse a corto di energie fisiche e mentali. Mentre da segnalare la buona prova di Stackhouse di ritorno dopo il turno di squalifica (grande la stoppata ai danni di Haslem mentre tentava la schiacciata).

Dunque gli Heat sono campioni Nba e Wade entra nella storia di questo spendido sport.

© Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata
Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto