• Romano
  • Scorza
  • Carfagna
  • Cocchi
  • Bonanni
  • Meoli
  • Califano
  • Gelisio
  • Miraglia
  • Grassotti
  • Bruzzone
  • Pasquino
  • Rossetto
  • Buzzatti
  • Paleari
  • Santaniello
  • Mazzone
  • Ward
  • Coniglio
  • Catizone
  • Alemanno
  • Algeri
  • Leone
  • Casciello
  • Napolitani
  • Falco
  • Quarta
  • Cacciatore
  • Liguori
  • Boschetti
  • Rinaldi
  • Tassone
  • Romano
  • Dalia
  • De Luca
  • Chelini
  • Andreotti
  • Barnaba
  • Valorzi
  • Crepet
  • Quaglia
  • Bonetti
  • di Geso
  • De Leo
  • Gnudi
  • Baietti

Nuova borsa di studio alla Lumsa targata Veltroni: ecco i dettagli

Antonietta Amato 11 Luglio 2006

Il 12 luglio, in occassione della discussione della tesi alla Lumsa, il sindaco di Roma Walter Veltroni presenterà una nuova borsa di studio alla Lumsa.

Il 12 luglio, in occassione della discussione della tesi alla Lumsa, il sindaco di Roma Walter Veltroni presenterà una nuova borsa di studio dalla motivazione molto particolare.

L’iniziativa nasce dall’interessamento del comune capitolino per la vicenda dell’anno scorso dell’uccisione del neo laureato Lumsa Luca Carboni.

In sua memoria il sindaco di Roma propone agli studenti di scienze della comunicazione di portare a termine il progetto di Luca, ovvero di realizzare e curare un sito web denominato “Percorsi in bicicletta / i ponti di Roma” . I ragazzi potranno concorrere all’assegnazione della borsa di studio, il cui valore si aggira intorno ad alcune migliaia di euro, presentando i loro progetti.

Il bando sarà reso pubblico da Veltroni stesso e le procedure di selezione e aggiudicazione inizieranno immediatamente; questa fase dovrebbe terminare verso l’inizio del prossimo anno accademico. Alla presentazione del progetto saranno presenti anche i genitori di Luca Carboni.

In sua memoria il sindaco di Roma propone agli studenti di scienze della comunicazione di portare a termine il progetto di Luca, ovvero di realizzare e curare un sito web denominato “Percorsi in bicicletta / i ponti di Roma” . I ragazzi potranno concorrere all’assegnazione della borsa di studio, il cui valore si aggira intorno ad alcune migliaia di euro, presentando i loro progetti.

Da segnalare infine l’ennesima collaborazione fra comune di Roma e Lumsa in un’iniziativa di risvolti umani e sociali, il cui intento è sempre lo stesso: pavvicinare i ragazzi al contesto cittadino, alle istituzioni e al mondo del lavoro.

© Riproduzione Riservata
Antonietta Amato Studentessa alla facoltà di Economia, è entrata nel mondo del giornalismo giovanissima. Ha partecipato in qualità di direttrice ad un progetto che prevedeva la diffusione locale di un giornale prodotto completamente da ragazzi, i cui proventi sono stati devoluti interamente all’Unicef . Animata anche dalla passione per la scrittura, si è diplomata con una buona media al liceo classico, si è iscritta alla facoltà di economia e gestisce un’attività commerciale, ma continua a coltivare il sogno di poter lavorare un giorno in un’azienda che faccia dell’informazione apartitica la sua capacità distintiva. Il suo compito a Controcampus prevede la risoluzione di tutte le questioni relative alla organizzazione amministrativa, gestione utenze presso la testata: sarà ben disponibile a dare ai nostri collaboratori tutte le relative informazioni. Leggi tutto