• Romano
  • Gelisio
  • Bonetti
  • Falco
  • Mazzone
  • Paleari
  • Liguori
  • Cocchi
  • Andreotti
  • Coniglio
  • Quarta
  • Rossetto
  • Santaniello
  • Tassone
  • Chelini
  • Valorzi
  • Catizone
  • Bruzzone
  • Cacciatore
  • De Leo
  • Leone
  • Buzzatti
  • Pasquino
  • Baietti
  • Ward
  • Scorza
  • Algeri
  • Meoli
  • Rinaldi
  • Bonanni
  • Miraglia
  • De Luca
  • Califano
  • Casciello
  • di Geso
  • Barnaba
  • Gnudi
  • Boschetti
  • Crepet
  • Dalia
  • Carfagna
  • Grassotti
  • Romano
  • Quaglia
  • Alemanno
  • Napolitani

Sapienza in musica

13 Luglio 2006

Parte venerdì la seconda edizione della rassegna musicale organizzata dall’università La Sapienza di Roma.

L’evento prevede la partParte venerdì la seconda edizione della rassegna musicale organizzata dall’università La Sapienza di Roma.
L’evento prevede la partecipazione di numerosi gruppi di giovani in concorso tra loro giudicati da una giuria di esperti tra critici musicali e musicisti affermati, quest’anno la giuria è presieduta da Niccolò Fabi he aveva già partecipato come super ospite nella scorsa edizione.
Già perchè Il S.I.M. non è solo gruppi emergenti. Questi faranno da spalla a gruppi più affermati della scena nazionale come Baustelle, Mau Mau, Masoko e Bugo. La rassegna Che parte venerdì con ospiti gli Offlaga Disco Pax, si concluderà con la grande serata finale di martedì prossimo con il concerto dei Linea 77.
Sapienza in musica è un rassegna che vuole offrire la possibilità ai gruppi emergenti della capitale una possibilità di mettersi in luce e confrontarsi tra loro accompagnati dall’esperienza di chi ce l‘ha fatta prima di loro.
Il concorso si svolge all’interno delle manifestazioni pensate per l’estate romana alla Sapienza all’interno del quale si svolgono le attività che vedono impegnate le iniziative provenienti dal mondo degli studenti e non solo con la presentazione di stage di danza, elaborati audiovisivi e molto altro.
La manifestazione premierà i vincitori con alcune ore in uno studio d’incisione e con la possibilità di essere presenti alla serata finale ed al concerto organizzato per Buon Compleanno Sapienza 2007, oltre ad una recensione su una rivista specializzata.
L’iniziativa mira a valorizzare l’università come spazio di socializzazione da cui possono nascere iniziative spontanee e creative nei più svariati ambiti.

© Riproduzione Riservata