• Google+
  • Commenta
25 settembre 2009

La produzione scritta tecnica e scientifica nel Medioevo

L’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (AIPD) ha affidato ai Proff. Giuseppe De Gregorio e Maria Galante, afferenti rispettivamente al Dipartimento di Scienze dell’Antichità e al Dipartimento di Latinità e Medioevo dell’Università di Salerno, l’organizzazione del Convegno Internazionale di Paleografia, da svolgersi nei giorni 28, 29 e 30 settembre 2009 presso le sedi dell’Ateneo salernitano, della Provincia e dell’Ordine dei Medici di Salerno.L’Associazione Italiana dei Paleografi e Diplomatisti (AIPD) ha affidato ai Proff. Giuseppe De Gregorio e Maria Galante, afferenti rispettivamente al Dipartimento di Scienze dell’Antichità e al Dipartimento di Latinità e Medioevo dell’Università di Salerno, l’organizzazione del Convegno Internazionale di Paleografia, da svolgersi nei giorni 28, 29 e 30 settembre 2009 presso le sedi dell’Ateneo salernitano, della Provincia e dell’Ordine dei Medici di Salerno. Le ragioni di tale scelta sono da ascriversi non soltanto alle numerose tematiche trattate negli interventi dei relatori (previsti nel numero di circa 25), che coinvolgono le scienze mediche dell’Antichità e del Medioevo così come la storia della tradizione manoscritta delle opere tecnico-scientifiche antiche e medievali, ma anche alla lunga tradizione di studi che vede nella Regione Campania e in particolare nell’Ateneo salernitano fin dai tempi della Scuola Medica (oggi rinata attraverso la recente istituzione della Facoltà di Medicina) un polo di riferimento internazionale.
La tematica del Convegno, dal titolo «La produzione scritta tecnica e scientifica nel Medioevo: libro e documento tra scuole e professioni», verterà sugli aspetti della tradizione in età medievale del sapere tecnico-scientifico attraverso le forme del libro manoscritto o dei documenti riconducibili alle scholae. È prevista la partecipazione di oltre 100 studiosi italiani e stranieri, tra i maggiori dei settori di Paleografia e Diplomatica, di cui circa 25 in qualità di relatori lungo l’arco delle tre giornate. In occasione del Convegno saranno erogate borse di studio in favore di giovani studiosi distintisi nelle discipline coinvolte dall’evento; i lavori del Convegno saranno aperti ai giovani studenti che vogliano arricchire il proprio curriculum formativo. Si tratta quindi di un evento altamente qualificato e di spessore internazionale per la sua rilevanza scientifica e culturale.
L’organizzazione dell’evento è affidata alla società di servizi Synergie s.a.s. con sede in Salerno e si avvale del patrocinio dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Salerno, della Provincia di Salerno, della Regione Campania e della Banca di Credito Cooperativo Monte Pruno di Roscigno e di Laurino, la quale ultima contribuirà all’erogazione di 10 borse di studio in favore di giovani studiosi. Lo svolgimento del Convegno si avvale inoltre della collaborazione dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno e, attraverso la Fondazione Universitaria presieduta dal dott. Giorgio Bellia, del Centro Stampa Canon presso l’Ateneo salernitano e della società di ristorazione Sodexo Italia.

Danilo Iammancino

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy