• Google+
  • Commenta
27 maggio 2010

Studente cerca lavoro, SOUL aiuta a trovarlo: ecco come

Studente cerca lavoro
Studente cerca lavoro

Studente cerca lavoro

Studente cerca lavoro e SOUL (Sistema Orientamento Università Lavoro), da una mano, ecco di cosa si tratta e come funziona!

Alcuni riescono a tener fronte alle spese fino alla fine del corso di studi. Altri, meno fortunati, devono rassegnarsi a lavorare anche durante l’arco di tempo che va dal Diploma alla Laurea.

L’università, ormai, è ben conscia di questo problema e, per fortuna, cerca qualche volta di andare incontro alle esigenze sia dei neolaureati che degli studenti. Ecco qualche consiglio per chi cerca lavoro a Roma.

Una delle più importanti iniziative è la nascita del SOUL (Sistema Orientamento Università Lavoro), di cui vi consiglio di visitare il sito.

Diverse opportunità di occupazione saranno a portata di click. Da pochissimo per tutti gli studenti universitari della Sapienza in cerca di lavoro apre in via de Lollis, proprio presso questa organizzazione, la sede distaccata del Centro per l’impiego della Provincia di Roma (Cpi).

Un’altra iniziativa positiva del SOUL, dunque, che rappresenta il primo sistema di placement pubblico e gratuito, nato dalla collaborazione tra le sette Università della Regione Lazio: Sapienza Università di Roma, Università degli Studi Roma Tre, Università degli Studi Tor Vergata di Roma, Università degli Studi Foro Italico di Roma, Accademia di Belle Arti di Roma, Università degli Studi della Tuscia di Viterbo e Università degli Studi di Cassino.

Il centro, destinato agli studenti e ai laureati, ha lo scopo, certo non semplice, di trasformarsi in una importante risorsa d’occupazione per i giovani, sempre più alla ricerca di una fonte di reddito anche durante gli studi universitari. La struttura provinciale si propone di garantire servizi di accoglienza, servizi di iscrizione nella banca dati provinciale, orientamento professionale, tirocini formativi, esperienze di lavoro all’estero, informativa su contratti di lavoro, consulenza sulla creazione di impresa, collocamento mirato per i cittadini diversamente abili e appartenenti a fasce svantaggiate.

Gli orari di apertura e i recapiti del centro sono: martedì, mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 17.30.

Per gli studenti che cercano lavoro un’altra importante risorsa da consultare è il sito, dove diversi bandi e concorsi sono tranquillamente consultabili online. Molti altri sono i modi per trovare lavoro, da Portaportese ai diversi locali e negozi che, continuamente sono alla ricerca di camerieri e commesse.

Il fatto che siano tanti gli studenti che lavorano e studiano a Roma può essere identificato come un segno della crisi dei tempi e delle famiglie che spesso non riescono a sostenere la spesa dettata dall’avere un figlio fuori sede, ma, d’altro canto si tratta anche di una testimonianza inequivocabile della forza di una generazione che sa trovare la forza di sostenersi sulle proprie gambe. Alla faccia dei bamboccioni.

Tommaso Ceruso

Google+
© Riproduzione Riservata