• Google+
  • Commenta
1 maggio 2010

Un pezzo di storia del cinema al DAMS di Torino

Il DAMS dell’Università di Torino in questi giorni renderà omaggio al regista Luigi Faccini (regista italiano noto per la sua enorme produzione cinematografica; tra i suoi film: “La rocca di Gibilterra”, “Mussolini”, ” Il processo alla tappa”, “Tempo d’esami”, “Il libro bianco: caso Siniawskij-Daniel”, “L’addio a Enrico Berlinguer”, “Inganni”, ”Donna d’ombra”, “Notte di stelle” e tanti altri) e alla produttrice Marina Piperno (tra le produzioni, ricordiamo: “Nelle Indie” di Vittorio Sermonti; “I ventanni di tre generazioni” di Bellecca e Murgia; “Rocco Scotellaro” di Maurizio Scaparro; “Il Fratello” di Massimo Mida; “I Cinegiornali della Pace” di Cesare Zavattini, etc.).

Due grandi del mondo della cinematografia italiana (sulla cresta del successo attualmente per l’ultima produzione ”Storia di una donna amata e di un assassino gentile”) per un evento assolutamente da non perdere. Una retrospettiva d’eccezione che sicuro raccoglierà non pochi consensi: in programmazione ben ventidue titoli e tre seminari.

Tanti gli argomenti in agenda, in particolari si parlerà dei vari incontri/scontri tra il cinema e: la strada, la letteratura e la storia. L’evento si svolgerà dal 3 al 9 Maggio presso il Museo Nazionale del Cinema di Torino. In tale location d’eccezione sarà presentato anche il libro pubblicato ad hoc “L’amata & l’assassino, malizia e innocenza del cinema”.

Il libro e la stessa ultima produzione di questi due grandi nomi della storia del cinema italiano, hanno il loro comune denominatore in un desiderio di mettere sul grande schermo, una vera analisi storico-antropologica quale alla base delle scelte etiche. Il testo verrà poi presentato alla Spezia il 20 maggio 2010 alle ore 17,30 al Centro di Arte Moderna e Contemporanea di Piazza Cesare Battisti e al seguito verrà proiettato il film inedito “Burri a Palazzo Albizzini: natura e artificio, relitti e scorie”.

Previsti inoltre altri grandi personalità che interverranno per l’occasione. Tra i tanti, i critici Morando Morandini, Pietro Pruzzo e Nuccio Lodato, il Presidente della Mediateca Regionale Ligure Marco Ferrari ed il Presidente Istituzione per i Servizi Culturali Cinzia Aloisini. Dunque un grande momento di incontro per gli appassionati del cinema! Al DAMS

Pasqualina Scalea

Google+
© Riproduzione Riservata