• Google+
  • Commenta
28 giugno 2010

Università degli Studi di Messina: premio leslie ettre Alla dott.ssa Purcaro

Il comitato scientifico Presieduto da William Goodman e da altri 8 scienziati ha conferito alla Dott.ssa Giorgia Purcaro il prestigioso premio Leslie S. Ettre per le sue ricerche presentate relative all’accoppiamento di sistemi di spettrometria di massa a tecniche cromatografiche multidimensionali (GC x GC).

Il premio è destinato a giovani ricercatori sotto i 35 anni, che presentano interessanti e originali ricerche nel campo della gas cromatografia capillari con enfasi agli aspetti di sicurezza ambientale e alimentare.

La Dott. Purcaro lavora presso il dipartimento Farmaco-chimico in veste di ricercatore Chromaleont, società in spin-off accademico con l’università di Messina fondata dai Prof.ri Luigi Mondello e Giovanni Dugo. Il suo lavoro scientifico riguarda lo sviluppo di tecniche gas cromatografiche accoppiate per l’analisi di matrici naturali complesse, in particolare alimentari. La Dott.ssa studia lo sviluppo di nuove interfacce per lo sviluppo di sistemi GC x GC e l’accoppiamento di questi ultimi con spettrometri di massa rapidi e accurati. Il lavoro premiato è stato svolto con la collaborazione di Shimadzu Corp., infatti parte della ricerca si è svolta presso la sede di Kyoto (Giappone).

Il curriculum della Dott.ssa Purcaro vanta al suo attivo un’esperienza internazionale presso il laboratorio del prof. P.J. Marriott in Australia, un premio per la miglior tesi di dottorato in ambito delle scienze degli alimenti (Premio Lerici, 2009), un premio per il miglior poster ottenuto all’ “5th Euro Fed Lipid Congress” in Gothenburg (Svezia) nel 2007. Al su attivo, secondo l’ “Institute for Scientific Information” ha 18 pubblicazioni su riviste internazionali e 2 capitoli di libro.

Google+
© Riproduzione Riservata