• Google+
  • Commenta
16 luglio 2010

Concluso il progetto “Adotta L’Aula”

“L’impegno profuso nell’azione di sensibilizzazione e di promozione di una cultura del senso civico tra la popolazione studentesca della Capitanata ha prodotto i risultati che speravamo. Siamo soddisfatti di come gli studenti hanno accolto la nostra iniziativa e pensiamo che attraverso questo progetto, che intendiamo riproporre, sia stato fatto un passo in avanti importante”.

Così Billa Consiglio, vicepresidente della Provincia di Foggia ed assessore alle Politiche Educative e Scolastiche, commenta l’esito del progetto ‘Adotta l’Aula’, la campagna di sensibilizzazione promossa dall’Amministrazione provinciale per il rispetto degli arredi scolastici, purtroppo sempre più spesso oggetto di atti vandalici.

La campagna di sensibilizzazione si è sviluppata attraverso un vero e proprio concorso, cui hanno partecipato molti istituti della provincia di Foggia, per premiare le due classi più meritevoli con un viaggio di istruzione offerto dall’Ente di Palazzo Dogana presso la Camera dei Deputati, con la cui presidenza la Provincia ha già provveduto a prendere contatti ottenendo tra l’altro un plauso per l’iniziativa.

“Con il progetto ‘Adotta L’Aula’ – spiega l’assessore Consiglio – abbiamo voluto operare un’azione di responsabilizzazione dei nostri ragazzi, educandoli a custodire e a preservare l’integrità degli arredi scolastici, così da sentirsi comunità, valorizzando il rispetto delle regole come strumento indispensabile per una convivenza civile”.

Al concorso hanno partecipato 24 istituti superiori del territorio provinciale, la cui attività è stata valutata da una commissione formata da rappresentanti della Provincia, della Consulta Provinciale degli Studenti e dell’Ufficio Scolastico Provinciale, che hanno visitato tutte le scuole coinvolte nel progetto.

La commissione giudicatrice, nello specifico, ha formulato la valutazione sulla tenuta degli arredi forniti dalla Provincia attraverso secondo criteri di pulizia, ordine, assenza di danni. Due le classi, rispettivamente dell’I.I.S.S. ‘Righi’ di Cerignola e dell’I.I.S.S. ‘Roncalli’ di Manfredonia, premiate per “aver meglio interpretato lo spirito del progetto ed aver reso lo spazio ‘aula’ la ‘loro aula’ con la cura ed il rispetto dei beni loro forniti e l’abbellimento dello spazio a loro disposizione”.

“Voglio esprimere il mio più sincero ringraziamento a quanti hanno collaborato con la Provincia rendendo possibile questa iniziativa – afferma il vicepresidente della Provincia – a cominciare dai ragazzi della Consulta degli Studenti, che hanno dimostrato di condividere l’impianto e le finalità del nostro impegno. Con il viaggio d’istruzione organizzato a Montecitorio vogliamo avvicinare il mondo della scuola alle istituzioni parlamentari, permettendo agli studenti di verificare nel concreto il loro funzionamento e le conoscenze acquisite nell’ambito dell’attività didattica”.

Lucia Iorio

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy