• Google+
  • Commenta
9 luglio 2010

Cus Venezia: Positiva esperienza per gli under 16 del thetis Cus Venezia

Quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta. Con questo score, in perfetta sintonia con lo splendido rendimento tenuto per tutta la stagione, gli Under 16 del Thetis CUS Venezia hanno chiuso il loro 2009/10 agonistico.

I giovani cussini, campioni regionali del Veneto e vicecampioni d’Italia in carica, si sono infatti ben comportati a Campo Tures (Bolzano) nella 25a edizione del Torneo Internazionale della Gioventù.

Nel match d’esordio del loro girone i ragazzi di coach Enrico Luchetti hanno ceduto 11-7 all’RK Pavleki Zagabria, formazione croata poi vincitrice della kermesse ma che contro il CUS si è imposta con lo scarto più esiguo se rapportato a tutte le successive affermazioni. Pur perdendo i lagunari si sono dunque confermati all’altezza di una compagine davvero forte sul piano fisico e tecnico. In seguito il Thetis CUS Venezia ha piegato 12-8 i toscani del Massa Marittima, impattato 6-6 con i tedeschi dell’SG Kaufbeuren, prima di chiudere con un tris di vittorie: 13-8 all’altro sette tedesco del Landberg B, 11-7 ai bolognesi del GS Riale e 9-3 ai veronesi del Vigasio. Un ottimo cammino che però non è bastato a sfilare all’RK Pavleki Zagabria il pass per le semifinali.

Un epilogo ad ogni modo molto positivo e, soprattutto, un’esperienza formativa a 360° per i cussini che hanno potuto respirare il clima internazionale della bella manifestazione organizzata dall’SSV Taufers Handball e che complessivamente ha coinvolto centinaia di squadre provenienti da varie nazioni, oltre 1.500 giovani atleti che hanno dato vita a 350 partite sui 5 campi all’aperto e in erba sintetica allestiti per l’occasione. Il tutto per il divertimento delle categorie Under 12, Under 14, Under 16 maschile e femminile e Under 18 maschile (www.cusveneziahandball.it).

Google+
© Riproduzione Riservata