• Google+
  • Commenta
5 luglio 2010

Università degli Studi di Parma: Consegna del premio di laurea “Dino Rubini”

Premiata Chiara Bonfigliuoli per la miglior Tesi di Laurea Specialistica sul fenomeno cooperativistico.

Mercoledì 7 luglio, alle 12.30, presso l’Aula Magna del Polo Didattico (via del Prato), si terrà la cerimonia di consegna del Premio di Laurea “Dino Rubini”, destinato alla miglior Tesi di Laurea Specialistica sul fenomeno cooperativistico discussa presso l’Ateneo di Parma dall’a.a. 2004-05 all’a.a. 2006-07.
Alla cerimonia di premiazione interverranno il Rettore Prof. Gino Ferretti, il Dott. Giliberto Greci, Presidente della Fondazione Monte di Parma, il Dott. Gian Paolo Martini, Direttore Generale di Banca Monte Parma, la Dott.ssa Emma Tomaselli, Direttore di CSA – Consorzio Servizi Amministrativi, la Prof.ssa Silvia Perini, Preside della Facoltà di Piscologia, e la Prof.ssa Marina Pinelli, docente della Facoltà di Psicologia e membro della Commissione Giudicatrice.

Vincitrice del Premio è risultata la Dott.ssa Chiara Bonfigliuoli, che si è laureata in Psicologia dello Sviluppo: processi e contesti educativi, sociali e clinici, con votazione di 110/110 e lode, discutendo la Tesi “Gruppi eterogenei di apprendimento cooperativo: differenze di prestazione tra alunni ad alto, medio e basso rendimento”.

Il Premio di Laurea, del valore di 2.764,98 euro, è stato istituito dall’Ateneo di Parma, su richiesta del CSA – Consorzio Servizi Amministrativi e in collaborazione con Banca Monte Parma e Fondazione Monte di Parma, in memoria del Dott. Dino Rubini, scomparso nell’agosto del 2002.
Il Premio era destinato alla miglior Tesi di Laurea Specialistica discussa presso l’Ateneo di Parma in Economia, Giurisprudenza, Lettere e Filosofia, Scienze Politiche e Psicologia dall’a.a. 2004-05 all’a.a. 2006-07 sul fenomeno cooperativistico in uno o più dei suoi molteplici aspetti: etici, antropologici, economici, storici, sociologici, filosofici, psicologici.

Dino Rubini, laureatosi in Economia presso l’Università di Parma, dopo un primo periodo di lavoro in Amministrazione Provinciale è stato per oltre trent’anni Dirigente di Legacoop Provinciale Parma, Presidente di CSA – Consorzio Servizi Amministrativi dal 1992 al 2007, Consigliere di Banca Monte Parma e Fondazione Monte Parma dal 1980 al 1997, nonché Presidente di SEIT Parma.

La Commissione Giudicatrice per l’assegnazione del Premio era composta dal Prof. Carlo Beduschi (Presidente), dai docenti dell’Ateneo Prof. Stefano Magagnoli, Marco Santambrogio, Franco Mosconi e Marina Pinelli, dal Dott. Luciano Mazzoni in rappresentanza del CSA, dall’Avv. Alberto Bertora in rappresentanza di Banca Monte Parma e dal M.o Franco Tedeschi in rappresentanza della Fondazione Monte di Parma.

Google+
© Riproduzione Riservata