• Google+
  • Commenta
28 luglio 2010

Università di Salerno: Proclamazione Lauree in Ingegneria all’aperto di sera

Continua la mobilitazione dell’Università di Salerno contro le ricadute sull’Università della manovra economica del Governo, in votazione oggi alla Camera, e contro il Disegno di Legge Gelmini di riforma dell’Università, in votazione domani al Senato. In particolare, tutte le componenti dell’Università sono fermamente contrarie al taglio dei finanziamenti e alle limitazioni delle assunzioni previsti dalla manovra economica per i prossimi anni, poiché metteranno seriamente a rischio il regolare funzionamento della Università pubblica. Anche il DDL Gelmini incontra l’opposizione del mondo universitario poiché la riforma proposta introduce organi di governo verticistici con un marcato ridimensionamento del potere del Senato Accademico rispetto a quello del Consiglio di Amministrazione aperto a membri esterni e del Rettore, prolunga inspiegabilmente il periodo di precariato dei giovani con l’istituzione dei ricercatori a tempo determinato, non offre adeguate prospettive di carriera agli attuali ricercatori a tempo indeterminato.

Per questi motivi professori, ricercatori e studenti dell’Università di Salerno stanno portando avanti in questi mesi numerose iniziative di protesta all’interno dell’Ateneo e nella città di Salerno.

In tale quadro i docenti della Facoltà di Ingegneria hanno deciso di svolgere la cerimonia di proclamazione dei laureati di tutti corsi di Laurea Specialistica in orario serale e al di fuori dei luoghi istituzionali per manifestare il proprio disagio e dissenso.

La proclamazione dei laureati avverrà giovedì 29 luglio alle ore 21 nella piazza antistante il Rettorato dell’Università.

Google+
© Riproduzione Riservata