• Google+
  • Commenta
31 agosto 2010

Università di Messina: Trend positivo ai corsi di laurea di medicina e chirurgia e veterinaria

Si terranno presso i locali della Fiera Campionaria, Viale della Libertà, le prove di ammissione ai Corsi i Laurea della Facoltà di Medicina e Chirurgia:

-* giovedì 2 settembre Medicina e Chirurgia
-* venerdì 3 settembre Odontoiatria
-* mercoledì 8 settembre Professioni Sanitarie.

La prova di ammissione alla Facoltà di Medicina Veterinaria si terrà invece lunedì 6 settembre presso i locali della Facoltà.

Le prove di ammissione, basate su un testo unico predisposto dal MIUR saranno effettuate nello stesso giorno su tutto il territorio nazionale.

L’Università degli Studi di Messina ha chiesto ed ottenuto la piena collaborazione della Questura per la custodia dei plichi con i test provenienti dal Cineca.

Altre misure straordinarie per garantire la regolarità delle prove sono state assunte dall’Ateneo in questi giorni. Sarà vietato durante le prove il possesso di telefonini ed altri strumenti elettronici. A tale scopo il personale di vigilanza sarà munito di metal detectors per la dissuasione di eventuali trasgressori. Allo stesso fine saranno schermati gli ambienti per disturbare le comunicazioni.
Verranno impiegati circa 70 addetti ai controlli che assicureranno rigore e severità durante lo svolgimento delle prove. Eventuali comportamenti non conformi alle direttive, che saranno impartite prima della consegna dei test, saranno sanzionati con l’esclusione dei candidati.

I candidati saranno distribuiti per età anagrafica. Attraverso il sito dell’Ateneo sarà reso noto, il giorno prima dello svolgimento delle prove, il settore cui ciascun candidato è assegnato.
All’interno dei settori ciascun candidato, all’ingresso, estrarrà a sorte il posto che dovrà occupare.

Sul sito dell’Università di Messina(www.unime.it) sono stati pubblicati gli elenchi dei candidati ammessi a sostenere le prove.
E’ in netto aumento a Messina il numero dei candidati ai test di accesso a Medicina e Chirurgia, Veterinaria e alle Professioni sanitarie.

Il trend registrato per l’anno accademico 2010/11, vede 7050 domande rispetto alle 6492 dello scorso anno:

Infermieristica 2073 candidati di quest’anno contro i 1864 dell’anno precedente;

Dietista 59 domande contro le 26 dello scorso anno;

Tecnico di laboratorio 111 contro i 64 dell’anno scorso;

Igienista dentale 75 a fronte delle 36 dell’anno precedente.

Facoltà di Medicina Veterinaria: 594 aspiranti rispetto ai 466 dell’anno scorso.

I posti a disposizione:

Medicina e Chirurgia: 200 posti più 25 per extracomunitari;

Odontoiatria e Protesi dentaria: 25 posti più 5 extracomunitari.

Professioni sanitarie:

Infermieristica 550+20 posti;

Ostetricia 25+20;

Infiermeristica Pediatrica: 45+5;

Fisioterapia : 63+5;

Logopedia :20+2;

Ortottica e assistenza in oftalmologia : 8 più 2 extracomunitari;

Terapia della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva: 10 posti più 2 extracomunitari;

Tecniche di laboratorio biomedico : 50 posti più 3 extracomunitari;

Tecniche di neurofisiopatologia: 10 più 2 extracomunitari;

Tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia: 30 posti più 2 extracomunitari;

Tecniche audioprotesiche : 8 più 2 extracomunitari;

Igiene dentale :10 posti;

Dietistica :10 posti;

Tecniche della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro: 45 posti più 2 extracomunitari.

Facoltà Medicina Veterinaria :59 posti più 5 extracomunitari.

Google+
© Riproduzione Riservata