• Google+
  • Commenta
10 settembre 2010

L’ADISU Unisannio ristruttura la mensa universitaria

Nuovo look per la mensa universitaria dell’Ateneo sannita.

Ieri, il rettore Filippo Bencardino e il presidente dell’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario di Benevento, Paolo Ricci hanno inaugurato la rinnovata sede di via Calandra, dopo i lavori di ristrutturazione effettuati dall’ADISU, nell’ambito delle azioni migliorative dei servizi offerti agli studenti. Sono intervenuti anche il direttore amministrativo dell’Università del Sannio, Gaetano Telesio e il direttore dell’Azienda per il diritto allo studio, Antonio Scianguetta. Intanto, è già in distribuzione agli studenti e al personale dell’Università la Carta Ateneum, una prepagata che serve anche a facilitare l’acquisto dei pasti presso la mensa e che già da domani potrà essere utilizzata.

“In questo momento difficile per l’Università italiana, vessata dai consistenti tagli dei finanziamenti statali – ha affermato il rettore Bencardino – vogliamo dare un segnale positivo agli studenti. Grazie anche all’impegno dell’Adisu riusciamo a migliorare i servizi offerti ai nostri iscritti.

Per questo obiettivo, con l’Azienda per il diritto allo studio abbiamo avviato un’azione sinergica volta a favorire la vita universitaria. In futuro, con i limiti imposti dalla Regione, si corre il rischio di vedere non solo drasticamente ridotti i trasferimenti economici ma anche di perdere un riferimento autorevole alla presidenza dell’azienda, attualmente affidata dal presidente della giunta regionale d’intesa con l’Università di riferimento e in futuro, invece, scelta, secondo logiche politiche, dal Consiglio regionale”.

“La Regione – ha confermato il professore Ricci – ci ha chiesto di limitare le nostre azioni a garantire solo i servizi essenziali, come le borse di studio, gli alloggi e le mense. Ciò significherà un taglio inevitabile ai finanziamenti per le attività culturali e le iniziative di studio per gli studenti che quest’anno, invece, siamo riusciti a finanziare. Un sacrificio ulteriore nell’ambito di una già cronica difficoltà per l’Azienda, dovuta alla scarsità di risorse umane”.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy