• Google+
  • Commenta
21 settembre 2010

Nonostante il risultato, che Pisa a Venezia!

Tanti i sono stati i successi ottenuti già da Pisa nelle Repubbliche, ed anche questa volta si è ben distinta nella tradizionale sfida tra Atenei, ottenendo un eccellente secondo posto, alle spalle dei padroni di casa veneziani. La competizione è molto interessante da analizzare ed è bene soffermare lo sguardo su di essa.

Le regate eliminatorie del sabato tra Pisa, Genova e Salerno (in rappresentanza, ovviamente, di Amalfi), hanno visto trionfare i gialloblu, con una doppia vittoria, assai netta, a detta di tutti i commentatori. Domenica invece finalmente la finalissima, tra Venezia, a cui è spettata la qualificazione di diritto in quanto organizzatrice dell’evento, e, appunto, Pisa. In barca, schierati dal tecnico cussino Simoncini, abbiamo Micaelli, Melosi, Tonini, Augusti, Biagi, Alonsi, e le due ragazze previste da regolamente, Vasselli e Simoncini. A disposizione Dini, Souto Lima, e l’altra componente femminile della spedizione, Cini.

Timoniere, il giovanissimo Michele Caterino, sedici anni, alla prima esperienza in competizioni di tale grandezza, e per questo degno di lode: tanti applausi per lui durante la “due giorni”, oltre agli apprezzamenti dei compagni e del tecnico. Nonostante la grinta la vittoria non è arrivata. La finale, peraltro, è iniziata male fin dal sorteggio delle corsie, momento assolutamente decisivo per il tipo di gara, sulla distanza di una sola manche: Pisa ha preso la più sfavorevole, e non è riuscita a centrare l’ambita vittoria. Da brividi l’atmosfera.

Suggestivo, al di là del posto, è stato anche il numero delle novantamila presenze che hanno affollato pian piano il percorso e le zone adiacenti ai canali per assistere sia alla regata in oggetto, sia alla sfilata delle imbarcazioni storiche e dei gondolieri negli antichi costumi. Un evento importantissimo di grande portata, che anche Raidue ha coperto con una diretta.

Il CUS Pisa ha dimostrato un eccellente spessore del proprio settore tecnico e dei propri atleti, onorando e valorizzando l’importanza di quest’evento. Numerosa e qualificata, infine, la delegazione istituzionale. Presente, a fianco dei rappresentanti cussini, il vicepresidente vicario Pizzanelli, e il Segretario Generale La Spina, anche il Magnifico Rettore, Prof. Marco Pasquali.

Teresa Vinci

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy