• Google+
  • Commenta
30 settembre 2010

XIV Rowing Regatta di Torino

Venerdì primo ottobre a Torino si terrà la XIV edizione della Rowing Regatta, classico appuntamento col canottaggio sulle rive del Po del capoluogo piemontese. La giornata, organizzata dal Cus di Torino, vedrà alle ore 22 l’emozionante sfida tra i due atenei della città, l’Università ed il Politecnico, che scenderanno in acqua con i loro equipaggi a 8.

Giorgio Tuccinardi, campione del mondo nel 2006, guiderà il team dell’Università cercando così di fermare la serie di tre vittorie consecutive del Politecnico anche questa volta capitanato dal due volte campione italiano Matteo Motta.

Al vincitore verrà consegnato l’importante e ambito trofeo dedicato a Eusebio “Bebo” Carando, canottiere torinese scomparso da poco che nei panni di allenatore ha conquistato con la Sisport ben 5 Campionati del Mondo, 4 Coppe Europa e tanti altri titoli italiani.

Riuscirà la squadra dell’Università ad ottenere la sua rivincita? Certamente il Politecnico è un avversario temibile, e nella sua voglia di eguagliare il numero di vittorie della squadra avversaria, che detiene il vantaggio per 7 a 6, risiede la sua forza.

La gara, divisa in tre manche, si svolgerà dal ponte Vittorio Emanuele I al ponte Umberto I, per un totale di 400 metri di distanza e vedrà partecipare anche l’ 8+ Junior Young Boys, squadra di giovani atleti piemontesi che hanno ottenuto il secondo posto all’ultima competizione tenutasi a Lucerna.

La giornata sarà arricchita da altre manifestazioni come l’ Adaptive Rowing destinata agli atleti diversamente abili prevista per le ore 19, diverse gare dei ragazzi che hanno partecipato ai Giochi Studenteschi Nazionali a cui seguirà l’esibizione del Dragon Boat (dalle ore 19:30), la Rowing Regatta femminile alle ore 21 e lo spettacolo pirotecnico dei fuochi artificiali sparati dai giardini Ginzburg.

Nata nel 1997, la grande sfida ha cercato da subito di riproporre nelle acque del Po la straordinaria sfida tra gli equipaggi di Oxford e Cambridge che si tiene tradizionalmente sul fiume londinese e che ormai è conosciuta in tutto il mondo.

La giornata di venerdì primo ottobre si concluderà con la festa universitaria e il mercatino enogastronomico lungo i Murazzi del Po. Studenti e non sono invitati a questo grande evento sportivo che non mancherà di dare brividi agonistici e tanto divertimento.

Gabriele di Grazia

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy