• Google+
  • Commenta
13 ottobre 2010

Novità al Corso di Ju-Jitsu!

Grandi cambiamenti quest’anno al CUS Pisa per quanto riguarda il corso di Ju-Jitsu presso gli impianti sportivi di via Chiarugi. M° Mario Peccatori, responsabile della sezione cussina di Arti Marziali, fondatore ed istruttore del corso, proporrà ai suoi allievi una didattica accademica implementata nella Scuola Italiana di Arte Marziale ““Universitas Ju Jitsu”(UniJJ) dell’A.S.D. Universitas, regolarmente iscritta al Registro C.O.N.I. delle Associazioni Sportive Dilettantistiche Nazionali.

Quello che importa maggiormente è assicurare un valore ufficiale a quanto conseguito, allineandosi ancor più compiutamente alla filosofia del CUS Pisa di investire sulla qualità del prodotto offerto, sia come impiantistica sportiva, sia come livello di disciplina. Chi voglia arrivare a possedere forme di espressione artistica, in ogni campo, ha bisogno prima di tutto di alcune conoscenze di base su cui si possa poggiare la naturale ed individuale espressività, per prevenire qualunque rischio e per esaltare le proprie capacità di conoscenza, di equilibrio psico-fisico e di esempio civico: il vero proposito del corso di Ju-Jitsu è di recuperare l’originale accezione di arte marziale che ha sempre contraddistinto, in vari tempi e luoghi, l’alta espressione etica del cavaliere-guerriero.

Sono 120 le ore di lezione su cui è strutturato l’anno accademico, suddivise in una parte teorica e una pratica, arricchite da seminari e conferenze pertinenti. Il programma completo, si articola in fasi, classi, livelli e gradi, ed in una necessaria fase di apprendimento propedeutico; sarà vincolato ad un codice comportamentale chi, tra insegnanti e allievi, sceglierà di affrontare il percorso didattico.

Quello che preme ed ispira la “Universitas” è di formare non un “combattente” in senso stretto, ma un individuo in grado di riconoscere e apprezzare le proprie qualità psicomotorie ed apprendere le potenzialità cognitive, culturali e fisiche del corpo, mettendo in risalto la tecnica nei fondamentali di una difesa personale che si attenga alle regole ed alle esigenze di una società contemporanea.

Esercizi ginnico-atletici precederanno e seguiranno ogni lezione del corso per preparare il fisico degli allievi ad affrontare l’impegno tecnico, allegerendo l’eventuale stress accumulato al termine della lezione stessa. Non sono, in sintesi, programmi atti a costituire soltanto un insieme di tecniche e forme espresse in maniera rigida, ma una base formativa di esperienze in evoluzione. Un prodotto di qualità che il CUS offre agli studenti universitari pisani, portatore di una propria filosofia e curato nei minimi dettagli, oltre che “tagliato” sulle esigenze di ognuno, con costi estremamente ridotti.

Teresa Vinci

Google+
© Riproduzione Riservata