• Google+
  • Commenta
18 ottobre 2010

Summer courses presso l’Accademia di Diritto Internazionale all’Aia

Non importa da quale Università veniate, è sufficiente che vi sia un Facoltà di Giurisprudenza perché vi sia offerto il corso di Diritto Internazionale. A chi interessasse tale branca del diritto, spesso sdoganata dai più, non può fare a meno di recarsi presso le sedi che da decenni sono destinate all’approfondimento di tematiche attinenti il diritto internazionale.

Una di queste è senza dubbio l’Accademia di Diritto Internazionale dell’Aia. Creata nel 1923 grazie ai fondi ricevuti dalla Carnegie Foundation in Washington, l’Accademia offre corsi estivi della durata in Diritto Internazionale Pubblico ed in Diritto Internazionale Privato.

Ogni sessione comprende un corso principale ed una serie di corsi specifici destinati a tematiche determinate. Il corso generale ha una durata complessiva di 3 settimane (almeno 15 ore) in diritto pubblico internazionale e 2 settimane in diritto privato internazionale. Le lezioni sono tenute da personalità eminenti e internazionalmente riconosciute e mirano a dare agli studenti una visione complessiva degli argomenti trattati, che vengono scelti da un ampio ventaglio di temi attuali nel campo del diritto internazionale. I corsi specifici, invece, hanno un durata di 5 ore a settimana e sono destinati a trattare questioni di una certa rilevanza e sono tenuti da accademici che hanno dedicato gran parte della propria ricerca a tali argomenti.

Accanto al percorso didattico standard sono offerti seminari, non obbligatori (uno per ogni settimana) che permettono agli studenti la possibilità di analizzare alcuni degli argomenti trattati durante il corso, di fare domande e di partecipare a dibattiti, e degli approfondimenti diretti (che si tengono il pomeriggio e non sono obbligatori), previsti per studenti altamente qualificati che intendano superare gli esami finali previsti al termine del ciclo di seminari (il superamento verrà premiato con il rilascio di un diploma).

Il tutto naturalmente è completato da visita guidate alle varie istituzioni giuridiche con sede all’Aia ( La Corte Internazionale di Giustizia, la Corte dei crimini internazionali, il Bureau della Corte Permanente d’Arbitrato e tante altre).

Per quanto riguarda i requisiti accademici, i corsi estivi dell’Accademia sono destinati a coloro che abbiano almeno completato 4 anni di carriera universitaria in materia che comprendono il diritto internazionale o che possono in ogni caso provare che posseggono una conoscenza sufficiente della materia. Sono ammessi anche coloro che non hanno completato 4 anni, ma che sono in possesso di una laurea triennale.

Per quanto riguarda i requisiti linguistici, i corsi sono tenuti in Inglese e Francese, di conseguenza si richiedere ai candidati di conoscere adeguatamente almeno una di queste due lingue.

Domanda scottante. Quanto costa tutto questo ? 750 euro per un periodo di 3 settimane e ovviamente 1400 per chi è interessato all’intero ciclo, mentre solo 400 per coloro ai quali l’Accademia ha assegnato una borsa di studio.

Certo il costo non è dei più bassi, soprattutto considerando che si tratta di al massimo di 5 settimane in toto, ma questa non è una delle tante summer school (la cui qualità è spesso discutibile) che potete facilmente frequentare in Italia a costo (non sempre) più modici. Per circa ottant’anni migliaia di studenti hanno frequentato i corsi dell’Accademia. Ogni anno, studenti provenienti da tutto il mondo (tra le 60 e le 80 nazionalità diverse), che spesso riescono poi ad avere una splendida carriera nel mondo accademico, della ricerca o in diplomazia, vengono all’Aja per frequentare i suoi corsi il cui alto livello è internazionalmente riconosciuto e che permetterà loro, una volta tornati a casa, di poter vantare sul proprio CV un’esperienza che faccia effettivamente la differenza. E noi tutti sappiamo quanto questo sia importante.

Domenico Lanzara

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy