• Google+
  • Commenta
12 ottobre 2010

Università degli studi di Padova: Due libri all’ex Sinagoga

L’antifascista somalo e un’infanzia durante il colonialismo

I codici di due culture.

Memorie e identità culturali dal Colonialismo ai giorni nostri è il titolo dell’incontro con gli autori di due libri (Razza partigiana e Tramonto bianco) che si terrà domani, mercoledì 13 ottobre alle ore 18.00, nell’ Ex Sinagoga in Via delle Piazze, 26 a Padova.

Carlo Costa, Lorenzo Teodonio e Enrico Zorzato racconteranno due vicende: la storia dello studente antifascista Giorgio Marincola, unico partigiano italiano di origine somala, Medaglia d’oro al valor militare, ucciso nell’ultima strage nazista in Italia e, la seconda, di un’infanzia trascorsa in Africa durante la lenta decadenza del periodo coloniale.

La serata organizzata da A.I.E. (Associazione Immigrati Extracomunitari di Padova) vede anche la presenza di Susan Berhane e Luigi Finotto.

L’incontro è parte del programma di ImmaginAfrica la manifestazione che, con diverse modalità, porta a condividere cultura e tradizioni africane fino al 26 novembre 2010. Laboratori, specialità culinarie multietniche, musica, spettacoli, conferenze, film e seminari apriranno ai cittadini questo grande continente che i fenomeni di migrazione e di progressiva integrazione hanno reso oggi così vicino a noi.

ImmaginAfrica, organizzato dal Dipartimento di Storia dell’Università di Padova con la collaborazione del Comune e della Provincia di Padova, della Regione Veneto e della Camera di Commercio di Padova, nasce anche per una migliore comprensione delle culture “altre”, nell’ottica di un sempre maggiore rapporto di scambio e condivisione.

Parte integrante del calendario di ImmaginAfrica sono gli incontri di approfondimento, organizzati dal corso di studi in Discipline delle Arti, Musica e Spettacolo (DAMS) dell’Università di Padova che si terranno ogni mercoledì, fino al 10 novembre, nella Sala Ex Sinagoga in via della Piazze 26.

Google+
© Riproduzione Riservata