• Google+
  • Commenta
12 ottobre 2010

Università degli studi di Padova: La sicurezza della lavoratrice madre

Ultimo incontro dei seminari del Comitato Pari Opportunità

Per approfondire il tema della genitorialità nel mondo universitario nel quadro della tutela alla sicurezza nei luoghi di lavoro, il CPO (Comitato Pari Opportunità dell’Università di Padova) ha organizzato, in collaborazione con l’Area Organizzazione e Personale dell’Università di Padova, l’incontro dal titolo La sicurezza della lavoratrice madre che si terrà in Aula Nievo del Palazzo del Bo giovedì 14 ottobre alle ore 15.00.

L’appuntamento chiude il ciclo di seminari dal titolo la Tutela della genitorialità nel mondo universitario che ha voluto indagare il microcosmo universitario: luogo in cui si intrecciano più carriere lavorative (studenti, docenti, personale tecnico) e storie personali che possono essere messe a sistema anche grazie all’impiego delle discipline che vi si insegnano.

Dopo l’introduzione di Massimo Riolfatti, Delegato del Rettore per la sicurezza e alla sottoscrizione della documentazione relativa alla radioprotezione, prenderanno la parola Stefano Piovesan, Responsabile del Servizio prevenzione, protezione, ambiente e sicurezza dell’Ateneo, Franco Bui, Responsabile della Sezione medica del Servizio di Radioprotezione, Roberto Parrella, Direttore della Direzione Provinciale del Lavoro di Padova, e Liviano Vianello, Spisal di Padova.

Google+
© Riproduzione Riservata

Copyright © 2004-2015 - Reg.Trib. Salerno n°1115 dal 23/09/2004 | CF: 95084570654 - P.IVA 01271180778

Magazine di informazione su Scuola, Università, Ricerca, Formazione, Lavoro
Attualità, Tendenza, Arts and Entertainment, Appunti, Web TV e Web Radio con foto, immagini e video.
Tutto quello che cercavi e devi sapere sui giovani e sulla loro vita.

Redazioni | Scrivi al direttore | Contatti | Collabora | Vuoi fare pubblicità? | Normativa interna | Norme legali e privacy | Foto | Area riservata |

Per offrirti la migliore esperienza possible questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione sul sito acconsenti al loro impiego in conformità della nostra Cookie Policy